Vannucci, solidarietà ai riders

L'assessore fiorentino li ha incontrati in piazza Signoria dopo la morte a Bologna di Mario Ferrara. "In questo settore esiste una carenza oggettiva di diritti"


L'assessore al Lavoro del Comune di Firenze, Andrea Vannucci, incontra alcuni riders fiorentini riuniti in piazza Signoria, dopo la tragica morte a Bologna del 51enne Mario Ferrara. "Siamo uniti nel cordoglio per la tragica scomparsa di Mario Ferrara. In questo settore esiste una carenza oggettiva di diritti e non dovrebbe servire una tragedia a ricordarlo a chi è alla guida del Paese". Per questo "credo sia necessario da parte del Governo un intervento normativo su un settore che coinvolge tantissimi giovani e meno giovani, intervento peraltro già più volte annunciato. Come assessore del Comune di Firenze ho preso l'impegno di provare a entrare in contatto con le aziende per stabilire una relazione tra datori di lavoro e lavoratori del settore", conclude Vannucci.

Redazione Nove da Firenze