Tramvia: ancora le asfaltature lungo la linea 3

Ecco i lavori sulle strade cittadine: asfalto in via Masaccio e interventi alle alberature. All'Antella Autostrade riasfalta la strada dissestata dai mezzi pesanti della terza corsia


Proseguono le asfaltature della viabilità lungo la linea 3. Anche questa sera, dalle 21 e fino alle 6 di domani, è in programma la continuazione dei lavori in viale Morgagni con chiusura nel tratto Cesalpino-Palagi direzione Careggi in orario notturno.

Nuovo asfalto in via Masaccio, via Senese e via di Soffiano e lavori alle alberature, ma anche sostituzioni alla rete dell’acquedotto. Sono solo alcuni dei lavori che prenderanno il via la prossima settimana sulle strade cittadine o che, come nel caso di via Masaccio, sono partiti oggi.

Via Peruzzi, Autostrade riasfalta la strada dissestata dal passaggio dei mezzi pesanti impegnati sul cantiere per la realizzazione della terza corsia dell'A1. È l'accordo extra “strappato” dal Comune ad Autostrade in occasione dell'incontro pubblico sulla terza corsia del 16 maggio scorso al Crc Antella. I lavori partiranno lunedì 4 giugno e saranno eseguiti di notte fino alla mattina di giovedì 7 giugno in modo da non interferire con “Antella in Festa”, che partirà proprio in quei giorni. A realizzarli sarà Pavimental, la ditta incaricata del primo lotto dei lavori per l'ampliamento dell'autostrada. In totale saranno ripristinati quasi 4500 metri quadrati di asfalto. Un'apposita ordinanza, licenziata in queste ore dall'amministrazione comunale per i lavori urgenti di riasfaltatura, prevede la chiusura a tratti al traffico veicolare di via Peruzzi per tre notti, dalle 21 alle 6 dal 4 al 7 giugno, nel tratto compreso tra l'intersezione con via Romanelli (piazza Peruzzi) e Villa Peruzzi. I lavori avranno inizio dall'intersezione tra via Peruzzi e via Romanelli e si estenderanno con l'intervento più consistente e massiccio fino all'incrocio con via Mazzini (questo tratto di strada sarà riasfaltato nelle notti del 4 e del 5). La notte del 5, il cantiere inizierà a salire verso Osteria Nuova, dove i tratti di carreggiata più deteriorati dal transito dei camion al lavoro sulla terza corsia saranno ripristinati e messi in sicurezza, per poi chiudersi entro la mattina del 7 giugno con l'arrivo al cavalcavia autostradale. Terminato l'ampliamento dell'autostrada, al Comune saranno destinati 130 mila euro come opere compensative per ripavimentare interamente via Peruzzi da Osteria nuova fino all'ospedale di Ponte a Niccheri. I lavori in programma non andranno ad impattare con lo svolgimento di “Antella in Festa”, in programma dal 6 al 10 giugno. Viabilità alternativa: collegamento Osteria Nuova-Ponte a Ema per entrambe le direzioni da centro abitato di Bagno a Ripoli, via Roma-via Ritortoli.

Redazione Nove da Firenze