Toscana, rivoluzione bus: avranno tutti tornelli contro ladri e furbetti

Approvata una mozione presentata dal vicepresidente del Consiglio regionale, Marco Stella (Forza Italia). I dispositivi elettronici saranno installati su tutte le linee urbane ed extraurbane


Tutte le linee di autobus urbane ed extraurbane della Toscana devono progressivamente essere dotate di tornelli elettronici. È quanto chiede la mozione presentata dal vicepresidente del Consiglio regionale Marco Stella (Forza Italia), approvata.

L’atto di indirizzo punta a “ridimensionare fortemente” chi viaggia senza titolo sui mezzi pubblici, ma anche a scoraggiare coloro che salgono a bordo con il solo scopo di mettere in atto furti e borseggi.

Redazione Nove da Firenze