Toscana Aeroporti S.p.A.: Marco Carrai confermato Presidente del CdA

Le deliberazioni dell'Assemblea Ordinaria degli Azionisti: dividendo di 0,531 euro per azione (+6,6% rispetto ai 0,498 euro del 2016)


Firenze, 30 maggio 2018 – L’Assemblea Ordinaria degli Azionisti di Toscana Aeroporti S.p.A. –società quotata sul Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana S.p.A. che gestisce gli aeroporti di Firenze e Pisa- si è riunita oggi sotto la presidenza di Marco Carrai.

L’Assemblea Ordinaria degli Azionisti di Toscana Aeroporti ha esaminato e approvato, nei termini proposti dal Consiglio di Amministrazione e già resi pubblici lo scorso 15 marzo 2018, il Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2017 ed ha preso atto dei dati del Bilancio Consolidato riferito al medesimo esercizio. Il traffico passeggeri del Sistema Aeroportuale Toscano ha raggiunto i 7,9 milioni di passeggeri trasportati nel 2017 (+5,2%), registrando nuovi record di traffico passeggeri sia per il Galilei di Pisa con 5,2 milioni di passeggeri (+4,9%) sia per il Vespucci di Firenze con 2,7 milioni di passeggeri (+5,7%). I ricavi totali consolidati hanno raggiunto i 136,2 milioni di euro (+6,6%) rispetto ai 127,7 milioni di euro del 2016, in miglioramento sia i ricavi aviation (+4,9%) sia quelli non aviation (+5,4%). L’EBITDA consolidato si è attestato a 30,2 milioni di euro (+2,9%), al netto dei proventi derivanti dal rilascio di accantonamenti di costi e dallo stralcio di debiti non più esigibili registrati nel 2016 (pari a circa 2,4 milioni di euro), l’EBITDA è in aumento del 12,1%.

Il Risultato ante imposte consolidato è stato pari a 15,9 milioni di euro (+6,1%). Il Risultato netto di esercizio del Gruppo ha registrato un aumento del 7,5% raggiungendo i 10,6 milioni di euro rispetto ai 9,8 milioni di euro del 2016. Al netto dei suddetti proventi derivanti dal rilascio di accantonamenti di costi e dallo stralcio di debiti non più esigibili registrati nel 2016 e al netto del relativo effetto fiscale, il Risultato netto di esercizio del Gruppo migliora del 28,4%. All’Assemblea è stata inoltre presentata la Relazione consolidata sulle informazioni non finanziarie predisposta in ottemperanza al D.Lgs. 254/2016, approvata dal Consiglio di Amministrazione in data 15 marzo 2018. Dividendo L’Assemblea Ordinaria degli Azionisti di Toscana Aeroporti S.p.A. ha approvato la proposta del Consiglio di Amministrazione di destinare l’utile netto d’esercizio 2017, pari a 10.410.626 euro, come segue: ▪ 527.672 euro come riserva legale; ▪ 9.882.954 euro da distribuire come dividendo agli azionisti.

Il dividendo di 0,531 euro per ognuna delle 18.611.966 azioni – al lordo delle eventuali ritenute di legge -sarà messo in pagamento a partire dal 6 giugno 2018 con stacco della cedola n. 12 il 4 giugno 2018, record date il 5 giugno 2018. Rinnovo del Consiglio di Amministrazione L’Assemblea, sulla base delle liste presentate, ha deliberato il rinnovo del Consiglio di Amministrazione i cui quindici componenti rimarranno in carica per tre esercizi, sino all’Assemblea convocata per l’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2020, determinandone i compensi spettanti. Di seguito la composizione del Consiglio di Amministrazione di Toscana Aeroporti: 1) Elisabetta Fabri 2) Gina Giani 3) Saverio Panerai 4) Marco Carrai 5) Martin Francisco Antranik Eurnekian Bonnarens 6) Ana Cristina Schirinian 7) Stefano Bottai 8) Roberto Naldi 9) Vittorio Fanti 10) Niccolò Manetti 11) Jacopo Mazzei 12) Anna Girello 13) Giovanni Battista Bonadio 14) Ylenia Zambito 15) Pierfrancesco Pacini.

I primi nove componenti del Consiglio di Amministrazione sono stati eletti dalla lista presentata dagli azionisti Corporacion America Italia S.p.A. e SO.G.IM. S.p.A. in forza del patto parasociale in essere tra gli azionisti medesimi, i rimanenti sei consiglieri sono stati eletti dalla lista presentata dagli azionisti Fondazione Ente Cassa di Risparmio di Firenze, Regione Toscana, Provincia di Pisa, CCIAA di Firenze, Comune di Pisa e CCIAA di Pisa. I Consiglieri Elisabetta Fabri, Niccolò Manetti, Jacopo Mazzei, Anna Girello, Giovanni Battista Bonadio ed Ylenia Zambito hanno dichiarato di essere in possesso dei requisiti d’indipendenza prescritti dalla legge (art. 148, comma 3, del D.Lgs. 58/98 - TUF) e dal Codice di Autodisciplina delle società quotate promosso da Borsa Italiana S.p.A. cui la Società aderisce, il Consigliere Stefano Bottai ha dichiarato di essere in possesso dei requisiti di indipendenza previsti dal Codice di Autodisciplina. Il Consiglio di Amministrazione, nella prima riunione utile, procederà all’accertamento del possesso dei requisiti di indipendenza da parte dei Consiglieri neonominati, oltre che al conferimento delle deleghe di gestione e alla nomina dei componenti dei Comitati. I curricula vitae dei componenti del Consiglio di Amministrazione sono disponibili sul sito internet della società www.toscana-aeroporti.com sezione Investor Relations. Alla data odierna, sulla base delle informazioni disponibili alla Società, il consigliere Saverio Panerai risulta detenere n. 2.403 azioni ordinarie della Società. Nomina del Presidente del Consiglio di Amministrazione Marco Carrai è stato confermato Presidente del Consiglio di Amministrazione di Toscana Aeroporti. 3 Relazione sulla Remunerazione ex art. 123-ter del TUF L’Assemblea ha deliberato in senso favorevole sulla prima sezione della Relazione sulla Remunerazione ex art. 123-ter del TUF.

Redazione Nove da Firenze