A Torino finisce ancora 2-1

La seconda sconfitta per i viola nel Campionato Serie A TIM 2016/2017


La Fiorentina subisce già dopo 15 minuti il gol del vantaggio dei granata, che nei minuti successivi si abbassano in difesa, con i viola che sfiorano il pareggio. Ma dopo l’intervallo Mihajlovic cambia qualcosa, mentre la Fiorentina rientra in campo nella ripresa con minore grinta e il risultato è il raddoppio di capitan Benassi. Il gol di Babacar che accorcia le distanze arriva troppo tardi.

Sconfitte come questa tolgono autostima e consapevolezza? Certamente è un segnale, che ha fatto capire cosa i viola possano fare. Di sicuro un passo indietro dal punto di vista della mentalità, anche per merito di una valida avversaria, ma non imbattibile, il Torino. Fino a domenica scorsa la Fiorentina aveva conquistato punti. Ora la classifica si è fermata. Comunque ci sono da fare molti progressi soprattutto in fase di attacco. Ora c'è la pausa, che per la Fiorentina la possibilità di riposare e ripensare meglio.

Formazioni ufficiali della gara:

Torino: Hart, Zappacosta, Castan, Rossettini, Barreca, Acquah, Belotti, Iago Falque, Benassi (cap.), Valdifiori, Boye

Panchina: Padelli, Cucchietti, Bovo, Baselli, Ljajic, Maxi Lopez, Gustafson, Martinez, Moretti, Lukic, De Silvestri, Aramu

Fiorentina: Tatarusanu,Astori, Tomovic, Salcedo, Bernardeschi, Sanchez, Badelj, Milic, Ilicic, Borja Valero (cap.), Kalinic

Panchina: Lezzerini, Dragoswki, Gonzalo Rodriguez, Cristoforo, De Maio, Vecino, Tello, Babacar, Zarate, Chiesa, Maxi Olivera, Diks

Torino-Fiorentina 2-1 - Sintesi

Nicola Novelli