'Territori sicuri” a Sansepolcro da martedì 16 fino a domenica 21 febbraio

Screening con test antigenici per la popolazione. A Terranuova quasi 1.000 prenotazioni per oggi e domani. Iscrizioni ancora aperte per lunedì


La neve non ha intimidito nessuno. E poi il sole ha premiato chi aveva deciso di effettuare il test antigenico questa mattina nella piazza centrale di Terranuova Bracciolini. 438 nella giornata di oggi e 518 in quella di domani. Per lunedì, terzo e ultimo giorno, le iscrizioni sono ancora aperte.
"Territori sicuri", progetto della Regione Toscana realizzato con la collaborazione della Asl e dei Comuni, è in svolgimento a Terranuova Bracciolini
" La selezione dei comuni da sottoporre a questa iniziativa è fatta da una cabina di regia a livello regionale, dove è presente anche la nostra Asl - commenta Patrizia Castellucci, Direttrice della zona distretto Valdarno. Il criterio si fonda sull’analisi del dato riferito al numero dei positivi e all’incidenza dei casi sul numero totale regionale nelle ultime settimane. La partecipazione volontaria di medici di medicina generale, dei nostri infermieri e operatori socio sanitari e delle associazioni di volontariato testimonia l’impegno costante e attivo di tutti nel cercare di contenere un problema che sta condizionando le vite di ciascuno".
“Ci tengo – ha detto il Sindaco di Terranuova, Sergio Chienni – a ringraziare i cittadini che hanno aderito all’iniziativa, le associazioni, la Regione Toscana, l’Azienda sanitaria e i tanti volontari che con la loro azione stanno prestando un servizio alla comunità. Terranuova è stata per mesi ampiamente sotto l’indice di incidenza regionale e quindi in una situazione di relativa tranquillità. Poi, per circa due settimane, si è registrato un incremento di contagio, per cui era importante intervenire tempestivamente. Peraltro negli ultimissimi giorni abbiamo registrato una flessione che fa ben sperare ma è comunque importante lavorare in termini di prevenzione per dare la possibilità a tutti di preservare se stessi e i propri cari”.

Da martedì 16 a domenica 21 febbraio i cittadini di Sansepolcro potranno recarsi preso il Walk/through di via Saragat, area parcheggio palazzetto dello Sport, per effettuare il test antigenico.

Postazioni attive tra le 9.00 e le 13.00 e le 14.00 e le 18.00.
I test saranno aperti a tutti i cittadini residenti a Sansepolcro, ma anche agli studenti di fuori comune che frequentano scuole in città ed alle persone che lavorano a Sansepolcro anche se residenti fuori comune.
La prenotazione è possibile attraverso le consuete modalità utilizzate nelle precedenti tappe: il sito internet o il call center aziendale (da telefono fisso numero verde 800 575 800 mentre da cellulare 0575 379100).
Questa tappa di Territori Sicuri assume una valenza particolare in considerazione della posizione geografica di Sansepolcro e delle variante del covid che si sono presentate in queste settimane nella vicina Umbria.
Per la prenotazione è necessario inserire nome, cognome, cellulare e codice fiscale. Il giorno del prelievo è necessario presentare documento di identità e tessera sanitaria. Le operazioni sono coordinate e gestite dal personale della USL Toscana Sud Est.
Il progetto Territori Sicuri è promosso dalla Regione Toscana con Anci, Upi, Misericordie, Pubbliche Assistenze Riunite e Croce Rossa Italiana, insieme agli operatori sanitari, la medicina generale e la pediatria di famiglia, oltre ad Ars Toscana, alle ASL.

Redazione Nove da Firenze