SS1: da lunedì 31 agosto al via i lavori su un nuovo tratto tra Montepescali e Gavorrano

Chiuso lo svincolo di Braccagni e l'uscita di Montepescali in direzione Livorno. Palazzuolo sul Senio: lavori al via sulla Sp 306 Casolana Riolese, per il ripristino della sede stradale interessata da una frana al km 35+300


Firenze, 27 agosto 2020- Prosegue l’opera di risanamento profondo della pavimentazione sulla strada statale 1 “Via Aurelia” in Toscana, avviata da Anas (Gruppo FS italiane) al fine di migliorare le condizioni di sicurezza e il livello di servizio dell’infrastruttura. A partire da lunedì 31 agosto sarà interessato un nuovo tratto della carreggiata nord tra Montepescali e Gavorrano (dal km 196,350 al km 207,790) in provincia di Grosseto, per un investimento complessivo di circa 5 milioni di euro. Gli interventi consistono, in particolare, nella totale rimozione della vecchia pavimentazione, nel rifacimento della fondazione stradale e nella realizzazione di un nuovo piano viabile con asfalto drenante. Per consentire l’esecuzione dei lavori, il transito sarà regolato a doppio senso di marcia in carreggiata opposta mentre saranno temporaneamente chiusi lo svincolo di Braccagni in ingresso e in uscita per chi viaggia in direzione Livorno e lo svincolo di Montepescali sono in uscita direzione Livorno. Il completamento di questa fase è previsto entro metà ottobre. 

L'Ufficio Viabilità della Città Metropolitana di Firenze ha avviato le opere di cantierizzazione per i lavori di ripristino della sede stradale interessata da una frana al km 35+300 della Sp 306 Casolana-Riolese. Si tratta di un movimento franoso, presente da diverso tempo, che ha interessato la corsia di valle della strada impedendone l'utilizzo e creando di fatto un senso unico alternato di marcia. L'area, nel corso del tempo, è stata costantemente monitorata dal personale della Città Metropolitana. Recentemente si è dato incarico a professionisti esterni per la progettazione degli interventi. A progetto terminato si è predisposto l'iter di approvazione delle opere e finanziamento a carico della Regione Toscana. I lavori prenderanno il via dopo la fase di cantierizzazione (presumibilmente quindi dalla prossima settimana) e consisteranno principalmente nel consolidamento della sede stradale (a valle di questa) con la realizzazione di pali di medie dimensioni. A seguire sarà ricostituita la sede stradale e posta in opera la barriera di protezione laterale.
I lavori avranno una durata stimata di quattro mesi salvo ritardi per avverse condizioni atmosferiche. Viene istituito un senso unico alternato di marcia regolato da impianto semaforico e/o da movieri, con localizzata limitazione della velocità a 30 km/h dal km. 35+150 al km. 35+350 della Sp 306 sino al 29 gennaio 2021 con orario 00/24.

Redazione Nove da Firenze