Rubrica — Siena Calcio

Siena città dei tanti ds: le voci su Mangni e le critiche social

La notizia relativa al possibile arrivo della punta ha dato il via "al tamburo social". La differenza tra fatto e opinione nelle ultime ore di mercato


SERIE C - GIRONE A — Se l'Italia è il paese dei santi dei poeti e degli allenatori, Siena, senza dubbio alcuno, è la città dei tanti direttori sportivi. 

Di pareri tecnici centinaia, di esperti di mercato decine, di opinionisti innumerevoli. Che il bello del calcio, e della democrazia, sia anche quello di poter dire ciò che si pensa é cosa nota. Benissimo così. 

Sarebbe bello che tutti rappresentassero il proprio pensiero senza critiche severe nei confronti di quello altrui ma questa, evidentemente, è un'altra storia. Siamo forse sognatori? Forse.

Così succede che, ieri, all'ennesima voce rimbalzata da Catanzaro sul presunto arrivo di una punta, i social si scatenano. Giudizi sull'attaccante, dati statistici sulla sua vena realizzativa ma anche analisi rigorose su chi ha dato la notizia. Tutto lecito, forse.

Per quanto riguarda chi vi scrive, le spalle sono larghe: più volte mi hanno dato del fazioso, del "schierato con la società" , del parziale. Peraltro, più di un decennio di militanza nell'ordine dei giornalisti consentono la piena osservanza del verso dantesco "non ragioniam di loro ma guarda e passa". 

La cosa che più dispiace è osservare critiche  a ragazzi giovani e volenterosi che, con forte motivazione, cercano di fare il loro meglio aggiornando la piazza con notizie e indiscrezioni. Lo fanno,  con la schiena dritta, scrivendo, giustamente, come un professionista deve fare e, dunque, non da tifosi. A loro solo un grido, se consentito, da tifoso: avanti così. Abbiamo un bisogno continuo di gente che fa cronaca, scrive di Siena, aggiorna sulla Robur: anche questo va a comporre il grande puzzle e definisce la "caratura " di una piazza, la dimensione di una squadra. 

Per il resto, per quanto attiene questa testata, giudizi sul mercato della Robur saranno espressi solo alla fine del mercato stesso. Senza critica alcuna,  preferiamo non commentare le voci lasciando spazio ai fatti.

Siena Calcio — rubrica a cura di Giuseppe Saponaro

Giuseppe Saponaro

Giuseppe Saponaro — Pugliese di origine e senese di adozione è giornalista pubblicista, operatore dell'informazione nel pubblico impiego e scrittore. Potete scrivergli a tonio.saponaro@virgilio.it

E-mail: tonio.saponaro@virgilio.it