Sesto Fiorentino: pusher nigeriano in manette per spaccio di eroina

L’uomo, sorpreso a spacciare la droga vicino alla stazione ferroviaria, era già finito in manette per lo stesso motivo lo scorso 10 settembre


Nei giorni scorsi, nei pressi della stazione ferroviaria di Sesto Fiorentino, la Polizia di Stato ha arrestato un pusher nigeriano di 26 anni.

L’uomo, sorpreso a spacciare eroina, era già finito in manette per lo stesso motivo lo scorso 10 settembre insieme ad un’altra persona, entrambe fermate in un parco della zona proprio dagli stessi uomini del Commissariato di Sesto Fiorentino.

In quella circostanza furono complessivamente sequestrati a carico dei due soggetti circa 19 grammi di eroina. Una grossa parte fu rinvenuta nei pressi di un cespuglio nel parco, proprio nel punto dove lunedì scorso è avvenuto lo spaccio fermato dalla polizia.

Questa volta gli agenti si sono appostati in borghese girando per i giardini tra via degli Artieri e via dei Ciompi al fine di prevenire e contrastare il traffico di sostanze stupefacenti.

Nel caso specifico la cessione di droga è avvenuta di giorno in un’area adibita a parco gioco per bambini particolarmente frequentata.

La Polizia di Stato, ancora una volta, ha sorpreso il pusher all’opera: aveva venduto una dose di eroina in cambio di 20 euro.

Redazione Nove da Firenze