Seconda vittoria consecutiva per i Rossi di Santa Maria Novella

Foto di Massimo Capitani

Successo netto per 8-2 sui Bianchi di Santo Spirito nella finale di oggi in piazza Santa Croce


Si confermano la squadra da battere, la formazione di maggiore qualità di questi anni, nonostante le difficoltà organizzative delle ultime edizioni. Stasera, con una partita magistrale, i Rossi di Santa Maria Novella sono tornati a conquistare il trofeo, che detenevano dallo scorso anno, al termine di una finale vibrante, vinta per 8-2 sui Bianchi di Santo Spirito.

Le tre cacce di Lopez, grande realizzatore della squadra trascinata da Gianassi e le cacce di Renzoni, Amanuel, Fattori hanno spiazzato gli avversari bianchi, che sono riusciti a portare la palla in cacci solo due volte, con D'Eligio e Salvaggio, ma solo con lanci da grande distanza.

Nonostante tre espulsioni che hanno ridotto la compagine rossa (Lotti, Borselli e Casamassima), bilanciata da una sola espulsione bianca (Campisi) sin dal 7° minuto con la prima realizzazione di Lopez è stato chiaro che la squadra di Santa Maria Novella si sarebbe imposta.

E' la prima volta che una finale che si conclude con un risultato così netto. E' la quinta vittoria dal 1978 per i Rossi. Ma per le prossime edizioni le altre compagini si devono preparare meglio, se vogliono interrompere il potere rosso.

Nicola Novelli