Sant'Orsola, il futuro nelle mani anche dei cittadini

Audizione nelle commissioni Ambiente, Urbanistica e Sviluppo economico delle associazioni e dei gruppi di cittadini impegnati nel percorso di partecipazione


Seduta congiunta ieri delle commissioni Ambiente e vivibilità urbana, Urbanistica, Sviluppo economico, per l’audizione delle associazioni e dei gruppi attivi nel processo di rigenerazione partecipata del rione San Lorenzo e del complesso di Sant’Orsola.

“Parliamo di un pezzo importante del rione di San Lorenzo e della città tutta sul quale l’interesse del Comune è massimo, protagonista di un percorso di partecipazione integrato, ben elaborato e di lunga prospettiva. – spiegano i presidenti Calistri (Ambiente), Pampaloni (Urbanistica) e Conti (Sviluppo economico) – La volontà è di procedere speditamente con una riqualificazione attesa e strategica per una vera rinascita dell’intero quartiere, un percorso di rigenerazione urbana fondamentale. Cittadini e associazioni sono in prima linea per dare un contributo fattivo alla realizzazione di questo obiettivo. Quello svolto nelle commissioni è stato solo un primo incontro a cui ne seguiranno altri per approfondire quanto il percorso di partecipazione ha prodotto e come l’amministrazione via via l’ha messo in pratica, in vista soprattutto del nuovo piano operativo, strumento cardine per far sì che le varie proposte trovino la giusta collocazione”.

Redazione Nove da Firenze