Saltano le feste di Halloween? Il Dpcm non lascia grande spazio

"Dolcetto - Scherzetto": negli Stati Uniti chiedere dolci ai vicini quest'anno è ritenuta "attività ad alto rischio"


Abitazioni private: è fortemente raccomandato di evitare feste, nonché di evitare di ricevere persone non conviventi di numero superiore a sei. Sono vietate le sagre e le fiere di comunità.

Questi due punti salienti del recente Dpcm firmato Conte da potersi applicare alle feste di Halloween che in teoria dovrebbero svolgersi nella notte tra il 31 ottobre e il 1 novembre. In questo indimenticabile 2020 non sembra esserci grande spazio per le feste di Halloween se non in misura alquanto ridotta.

Forse discorso diverso può valere per "Dolcetto - Scherzetto"? Cioè la consuetudine di gruppi di giovani di passare per negozi e case chiedendo dolcetti e facendo piccoli scherzi? Chissà...

Negli Stati Uniti, la patria, se non di Halloween, della moda sfrenata per le feste per Halloween, sono state diffuse le linee guida per Halloween 2020 e chiedere dolci ai vicini è stata ritenuta attività "ad alto rischio contagio". Viene concessa la possibilità di lasciare buste chiuse con caramelle per i bambini di passaggio, un'attività ritenuta "di rischio moderato". Anche le parate all'aperto sono considerate a rischio moderato.

Redazione Nove da Firenze