Rubrica — LifeStyle

Rotary Club Valdelsa: ecco la nuova squadra

Il primo incontro a Villa Ducci per la presentazione dei progetti


“Ci auguriamo di lasciarci alle spalle il periodo difficile che abbiamo vissuto a causa del Covid e di ripartire, come da tradizione, con numerosi progetti, messi al servizio del nostro territorio”. A dirlo Niccolò Mucerino Bucalossi, nuovo presidente in carica del Rotary Club Valdelsa per l’anno rotariano 2020-2021, all’indomani del primo incontro programmatico con i soci, tenutosi nella sede di Villa Ducci, a San Gimignano, nel pieno rispetto delle misure anti Covid.

“Abbiamo tirato le fila dell’anno appena concluso con l’ormai past president Giuseppe Righi, predisposto il bilancio preventivo e condiviso con i soci i progetti che intendiamo realizzare nel nostro territorio di appartenenza, che abbraccia cinque Comuni della Valdelsa, che si snodano tra la provincia di Firenze e quella di Siena come Castelfiorentino, Certaldo, Gambassi Terme, Montaione e San Gimignano. Covid permettendo, intendiamo sensibilizzare i giovani sulla problematica del bullismo - prosegue il neo presidente - con azioni mirate nelle scuole, ma anche valorizzare il patrimonio turistico del nostro territorio attraverso una serie di interventi, che culmineranno nella realizzazione di un convegno insieme ai Club del raggruppamento di Toscana 2 del nostro Distretto 2071, nell’ambito delle iniziative Unesco per la promozione dei centri storici patrimonio dell’umanità. Siamo appena agli inizi, ma siamo fortemente motivati anche per onorare al meglio la prestigiosa storia del nostro Club, che di recente ha compiuto mezzo secolo di vita”.

La nuova squadra che guiderà il Club è così formata: vice presidente Claudio De Felice, segretario Alessandro Bandinelli, tesoriere Pietro Arrigoni, prefetto Luciano Niccolai, presidente incoming Marco Panti. Sono previste le seguenti commmisioni: Amministrazione con Pietro Arrigoni (presidente), Roberto Cetti e Gabriele Cortigiani; Effettivo con Costanza Conti Valiani (presidente), Claudio De Felice e Sara Occhipinti); Immagine pubblica con Francesco Bruschettini (presidente) ed Emanuela Tamburini; Progetti con Andrea Dell’Orso (presidente), Mirko Brogioni e Sara Poggiali; Fondazione Rotary con Giuseppe Frizzi (presidente) e Giuseppe Righi; Premio Boccaccio con Simona Dei (presidente) e Chiara Campatelli; Rotary per l’Unesco con Francesco Bruschettini (presidente), Alessandro Bandinelli, Luigi Calonaci e Simone Hayek.

Redazione Nove da Firenze