Rossi: "Il governo con i 5 Stelle un azzardo ma approvo Zingaretti"

Il governatore sul segretario dem: "Ho votato la sua relazione, di grande valore il suo appello all'unità e ad una discussione più libera"


(DIRE) Firenze, 28 ago. - "Non sono convinto che quella di oggi sia la scelta giusta. Anzi, la ritengo un azzardo esiziale per la sinistra e un rischio pure per il Paese che potrebbe ritrovarsi tra non molto alle elezioni con una destra ancora piu' forte". Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, che pero' aggiunge: "Ma ho votato anch'io la relazione di Zingaretti, la sua chiarezza, la sua onesta', il farsi carico delle ragioni e dei dubbi, suoi e degli altri, il suo appello all'unita' del partito, il suo richiamo insistente a non chiuderci comunque nelle stanze del potere ma a guardare alla societa', al rapporto con i ceti sociali e i gruppi che reclamano piu' giustizia e un futuro migliore per se stessi e per l'Italia".

Il governatore toscano trova "di grande valore il suo appello ad una discussione piu' libera, a dare un contributo di approfondimento alla politica e alla strategia della sinistra. Provando, ha giustamente aggiunto, a riflettere di piu' tutti quanti e non nascondersi dietro giudizi troppi affrettati e perentori. È cio' che mi impegno a fare anch'io in questa nuova fase politica, con lealta' e con rispetto delle decisioni collettive e dei ruoli all'interno del partito". Per Rossi "il cambio nei modi della direzione del partito impresso da Zingaretti e' una garanzia di unita' e di agibilita' politica, anche per chi puo' avere opinioni diverse".
(Dig/ Dire)

Redazione Nove da Firenze