Rischio temporali forti: da mezzanotte allerta gialla a Firenze

Si concluderà 24 ore dopo. Lunedì anche grandine nel territorio della Metrocittà. Interessati i corsi d'acqua secondari per pericolo idrogeologico/idraulico: in particolare Ema, Mugnone e Terzolle


La Sala di Protezione civile della Città Metropolitana di Firenze segnala per la giornata di lunedì 8 giugno 2020 un codice giallo per rischio idrogeologico idraulico sul reticolo minore e possibili temporali sparsi associati a colpi di vento e grandine sull'intero territorio metropolitano.

Allerta gialla dunque in città specie lungo i corsi d'acqua secondari: in particolare Ema, Mugnone e Terzolle. Lo segnala il Centro funzionale regionale nel nuovo bollettino di valutazione delle criticità per la zona che riguarda sia il Comune di Firenze che quelli di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa. Il codice giallo scatterá a mezzanotte di lunedì 8 giugno e terminerá ventiquattr'ore dopo. 

Secondo gli esperti i temporali saranno localizzati e di breve durata con intensità fino a forte. Questa instabilità meteo durera' per tutta la settimana rendendo probabili temporali di questo tipo. Dal pomeriggio di domani i fenomeni saranno in graduale esaurimento con residui rovesci sulle zone più orientali della regione, nelle province di Arezzo, Siena e Grosseto. Fino a tutto lunedì, le precipitazioni saranno associate a possibili temporali, localmente forti sulle zone settentrionali della Toscana. Domani, invece, si avranno temporali nelle zone interne, in particolare nelle province di Pisa, Firenze, Siena, Arezzo e Grosseto. Possibili colpi di vento e grandinate.

Redazione Nove da Firenze