Riganò: dai gol sotto la Curva Fiesole a mister del... Fiesole!

L'ex bomber viola ha preso il posto di Sangiovanni e debutterà in panchina domenica sul difficile campo del Chianti Nord. Sul profilo Facebook della sua nuova società la carriera riassunta in 40 secondi


Con un comunicato ufficiale, il Fiesole Calcio (Prima categoria toscana) ha annunciato di aver esonerato il tecnico Alessio Sangiovanni (autore l'anno scorso di una splendida salvezza) e di aver affidato l'incarico di allenatore della Prima Squadra a Christian Riganò.

"L'ex Bomber della Fiorentina - si legge - ha già diretto i suoi primi allenamenti con la nuova squadra e domenica si appresta all'esordio sul difficile campo del Chianti Nord.

Christian Riganò vanta 97 presenze con la Fiorentina e 57 gol; con l'Empoli ha indossato la maglia 33 volte ed ha messo a segno 5 gol e vanta anche un'esperienza nella Liga spagnola con il Levante dove ha giocato 13 partite e realizzato 4 gol. Da allenatore ha guidato la Settignanese e l'Incisa dopo aver ottenuto il patentino Uefa A.

Dal 2002 al 2005, con la maglia Viola, ha esultato ben 57 volte sotto la Fiesole, ora è giunto il momento che Fiesole esulti insieme al suo nuovo mister".

Riganò, 45 anni (è nato a Lipari il 25 maggio 1974) resterà per sempre nel cuore dei tifosi viola perché è stato il bomber della rinascita dopo il fallimento. Subito dopo aver appeso le scarpette al chiodo si è stabilito a Firenze. 

Nel profilo Facebook del Fiesole c'è un bel video che riassume in 40 secondi la carriera da giocatore di Rigagol.

Redazione Nove da Firenze