Ricordo dell'alluvione 1966: oggi alle 11 Messa in S. Croce

Stamani al Cimitero di San Felice a Ema l'omaggio sulla tomba di Carlo Maggiorelli, l’operaio dell’acquedotto comunale dell’Anconella morto sul lavoro per non avere abbandonato la sorveglianza degli impianti


Oggi ricorre il 54esimo anniversario dell'alluvione di Firenze (4 novembre 1966). Tra le varie iniziative (dopo la deposizione, stamani nel cimitero di San Felice a Ema, di una corona di alloro del Comune di Firenze sulla tomba di Carlo Maggiorelli, l’operaio dell’acquedotto comunale dell’Anconella morto sul lavoro per non avere abbandonato la sorveglianza degli impianti), alle 11 avrà luogo la Santa Messa in ricordo delle vittime. Quest'anno sarà ospitata nella Basilica di Santa Croce. Ospiti speciali la Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri di Firenze che quest’anno festeggia i 100 anni della sua presenza in città.

Redazione Nove da Firenze