Riaperti al pubblico la Sinagoga e il Museo ebraico di Firenze

Mercoledì 27 gennaio, in occasione della Giornata della Memoria, visite guidate gratuite


Firenze, 26 gennaio 2021 – Si riaprono le porte del Tempio ebraico fiorentino che torna ad accogliere il pubblico di visitatori della Sinagoga e del Museo. Aperture nei giorni feriali, così come previsto dall’ultimo decreto governativo, il lunedì, mercoledì e giovedì con orario continuativo dalle 11 alle 17.

Domani, mercoledì 27 gennaio alle 11 e alle 15.30, in occasione della Giornata della Memoria, sono in programma due speciali visite guidate gratuite proposte da CoopCulture in collaborazione con la Comunità ebraica di Firenze. La visita guidata è un’occasione per approfondire la conoscenza degli spazi sinagogali, e la loro funzione, e per scoprire la storia e la cultura della Comunità ebraica fiorentina attraverso gli oggetti custoditi al Museo. Si accede con il solo biglietto di ingresso, per partecipare non è obbligatoria la prenotazione ma è necessario presentarsi in anticipo per le pratiche di accesso, ingresso consentito fino a esaurimento posti disponibili.

La riapertura avviene in totale sicurezza e nel rispetto delle normative imposte per il contenimento della pandemia, si accede con mascherina e distanziamento fisico di almeno un metro se i visitatori non fanno parte del medesimo nucleo familiare, igienizzazione delle mani all’ingresso.

Redazione Nove da Firenze