Regionali, si vota il 20-21 settembre: scuole toscane chiuse?

​L’appello a Ministero e responsabili provinciali da parte di Roberto Salvini, consigliere regionale Gruppo misto e candidato presidente per il Patto per la Toscana: «Spostate parte dei seggi fuori delle scuole, i bambini non devono perdere le lezioni»


«È ormai certo che si voterà il 20-21 settembre: il decreto regionale deve ancora uscire, ma quelli nazionali sono già stati emanati – afferma Roberto Salvini, consigliere regionale Gruppo misto e candidato presidente per la lista civica “Patto per la Toscana” – Il mio pensiero va perciò alle scuole. In teoria dovrebbero aprire il 13 settembre; ma poi, molte di esse, dovranno subito chiudere per le elezioni. Votare si deve, quindi non faccio polemiche, ma mi appello al Ministero, al presidente Rossi e ai responsabili provinciali: se possibile, fate qualcosa per spostare qualche seggio fuori dagli istituti scolastici. Le scuole sono lì, sempre lasciate per ultime, anche nell'emergenza Covid. Autonome solo a parole, senza soldi, senza spazi, senza risorse. I bambini e i ragazzi, ancora una volta, lasciati per ultimi. Non è questo quello che meritano i nostri bambini e i nostri ragazzi».

Redazione Nove da Firenze