Provoca incidente e si allontana dall’ospedale dopo aver fornito generalità false

Scooterista denunciato dalla Polizia Municipale


La storia inizia il 27 febbraio quando in via dell’Argigrosso avviene un incidente stradale tra uno scooter 300 e una bicicletta con il trasporto in ospedale dei due conducenti, rispettivamente un uomo e una donna.

Lo scooterista, che stando alla ricostruzione della Polizia Municipale aveva provocato l’incidente, era stato portato in ospedale ma si era allontanato volontariamente prima degli accertamenti. Dai controlli della Polizia Municipale è emerso che al momento dell’accettazione aveva fornito false generalità e quindi di fatto era un incidente con fuga: non si era fermato a prestare soccorso alla donna investita e non aveva lasciato i suoi dati per le successive pratiche (lo scooter è risultato intestato a un’altra persona). Ma gli agenti non si sono arresi: da controlli incrociati con i vari terminali sono riusciti a identificare il conducente. Un cittadino marocchino del 1979 risultato tra l’altro senza patente (revocata all'inizio del 2018 dal Ministero degli Interni) e che per questo era già stato multato. Per lui è quindi scattata la denuncia per fuga dopo incidente e false generalità.

Il procuratore titolare dell’indagine ha delegato alla Polizia Municipale lo svolgimento delle attività necessarie per poter procedere, tra cui rintracciare l’uomo per notificargli le violazioni penali conseguenti all’incidente. E dopo una lunga attività di investigazione, lunedì scorso gli agenti lo hanno trovato. A carico di B.I. oltre ai reati di fuga dopo incidente e guida senza patente reiterata nei due anni, anche la violazione della normativa sull’immigrazione.

Redazione Nove da Firenze