Processo Renzi-Maiorano: domani nuova udienza

L'accusa è diffamazione ai danni dell'ex sindaco


Il giorno 23 maggio 2018 alle ore 10:00 al tribunale di Firenze riprende il processo intentato su querela di Matteo Renzi al dipendente pubblico Maiorano.

"La nostra speranza che Renzi non avendo oggi più impegni istituzionali venga a farsi interrogare dal giudice e dal mio avvocato Taormina" dichiara Alessandro Maiorano, che ha visto rinviare diverse udienze precedenti a causa dell'impossibilità dell'ex sindaco di essere presente a Firenze.

L'ex segretario del Partito democratico aveva dato mandato all'avvocato Bagattini di Firenze di sporgere querela contro l'ex dipendente del Comune, che contro di lui lancia accuse sull'uso discrezionale di soldi pubblici e la presenza di escort a Palazzo Vecchio

Redazione Nove da Firenze