Prandelli: "Contro la Lazio i cambi saranno importanti"

Prandelli - conferenza stampa verso Lazio - Fiorentina

Il tecnico viola alla vigilia della sfida contro i biancocelesti. Saponara in prestito allo Spezia


Cesare Prandelli, tecnico viola, ha parlato alla vigilia di Lazio - Fiorentina (domani ore 15).

MERCATO: "Se qualcuno è scontento lo deve dire, ma non vorrei scambi di mercato con altri giocatori che magari non hanno spazio in altre squadre. Rispetto per il lavoro della società e dobbiamo pensare a quello che abbiamo in casa, non a quello che potremmo avere".

CENTROCAMPO: "Dobbiamo avere consapevolezza del nostro percorso e del nostro cammino. Siamo una squadra che deve uscire da questa situazione con il lavoro e migliorando, sviluppando certi concetti vicino all'area di rigore. Non dobbiamo fare voli di fantasia. Abbiamo scacciato le paure e dando continuità arriveranno i risultati".

ATTACCO: "Callejon si sta allenando bene con continuità e forza. Se ce ne sarà bisogno domani sarà chiamato in causa".

LAZIO: "Sono convinto che i cambi possono avere un valore aggiunto anche nella gara di domani. Confido molto con chi deciderò di mettere in corsa durante la gara. Spesso i cambi non sono per errori ma per poter dare un ricambio a chi ha dato tutto durante la gara. La Lazio gioca assieme con un gruppo storico che ha grande certezze e fiducia nel modo di interpretare le partite. A livello individuale e realizzativo sono veramente forti. Complimenti a Inzaghi per il lavoro svolto".

BORJA: "Per me è sempre un titolare, se poi possa giocare con continuità o alternato con altri giocatori dipende anche da scelte tattiche sulla base anche degli avversari".

EVOLUZIONE: "I principi del calcio sono gli stessi ma è uno sport in continua evoluzione. Ci sono molti giocatori difensivi che hanno anche la proprietà di palleggio e sanno costruire. Il calcio sta diventando sempre più propositivo. Poi ci sono i fuoriclasse".

Intanto ACF Fiorentina comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo con diritto di riscatto, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Riccardo Saponara allo Spezia Calcio.

Redazione Nove da Firenze