Positivi i primi tre mesi del 2019 per il Tax Free Shopping a Firenze

Nel primo trimestre +11% rispetto al medesimo periodo del 2018. Bene lo scontrino medio dei turisti internazionali: +13% rispetto al valore del primo trimestre 2018. I turisti cinesi si confermano prima nazionalità, seguiti da statunitensi e russi


I primi tre mesi del 2019 sono stati caratterizzati da segno positivo per il Tax Free Shopping a Firenze, dove le vendite sono cresciute dell’11%rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. È quanto emerso dai dati Global Blue, società leader di settore, che segnala, inoltre, come il valore dello scontrino medio dei turisti extra UE nelle vie tra Ponte Vecchio e Santa Maria del Fiore, sempre nel trimestre gennaio-marzo 2019, sia stato pari a 858 euro (+13%rispetto al valore di un anno fa).

Nel primo trimestre del 2019 i turisti cinesi si confermano la prima nazionalità con un +5% degli acquisti tax free rispetto allo stesso periodo del 2018. Seguono i Globe Shopper statunitensi con +31% dello shopping tax free tra gennaio-marzo di quest’anno rispetto al 2018 e i russi (-11%). Positivi i dati dei giapponesi (+25% rispetto al trimestre gennaio-marzo 2018), e dei coreani (+16%), seppur continuino ad avere una presenza minoritaria nel nostro Paese.

Nella cosiddetta “zona del lusso”del capoluogo toscano, secondo i dati Global Blue, nel trimestre gennaio-marzo 2019 si è concentrata più della metà delle vendite tax free (58%), mentre nelle boutique del centro città è stato effettuato il 38% degli acquisti tax free.

Tutto quanto è legato alla Moda e all’abbigliamento continua a suscitare, con un peso del 64% sul totale delle vendite, il proprio fascino nei confronti dei turisti internazionali, che a Firenze nel trimestre gennaio-marzo 2018 hanno speso in questa categoria merceologica in media 800 euro (+9% rispetto al primo trimestre 2018). Segno più anche per la categoria merceologica “Orologi e gioielli” (26% del totale degli acquisti), settore nel quale nei primi tre mesi del 2019 lo scontrino medio ha raggiunto quota 2.835 euro.

Il bilancio positivo dei primi tre mesi del 2019 per il mercato del tax free shopping a Firenze, rispecchia il buon andamento di tutto il mercato osservato da Global Blue anche a livello nazionale. L’Italia ha infatti riportato nel trimestre gennaio-marzo 2019 un incremento delle vendite del 13% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, e una crescita dello scontrino medio dei turisti internazionali del 9%, a quota 831 euro. 

Redazione Nove da Firenze