PD: a Firenze un primo passo verso l'uscita di Renzi?

Il racconto della Leopolda sui social


(DIRE) Roma, 22 ott. - "Raccontare la Leopolda e' difficile, spiegarla semplicemente impossibile. Rinuncio dunque a trasmettervi le emozioni che abbiamo vissuto. Posso solo chiedervi - se vi va - di dare un occhio ai video che abbiamo caricato sul mio canale YouTube: ci sono tutti gli interventi. E sui social (Facebook, Instagram e Twitter ho cercato di restituire qualche istantanea, qualche immagine, qualche spezzone di questa lunga cavalcata di tre giorni in mezzo alla nostra gente". Lo scrive Matteo Renzi nella Enews. "Quelli che ci consideravano morti e sepolti- aggiunge- vedono oggi, in Leopolda, un popolo vivo, consapevole delle difficolta' ma carico di entusiasmo. Chi era a Firenze ha sentito sulla propria pelle una energia nuova e vitale. E la cosa divertente e' che c'e' stato un bellissimo scambio generazionale. Sul palco si sono alternati i giovanissimi, diversi anche minorenni (!), e ragazzi sessantenni che hanno letteralmente infiammato la platea. Il numero dei partecipanti ha frantumato tutti i record degli scorsi anni".

"No, non sono andato alla Leopolda. Penso che i comitati civici che sono stati lanciati a Firenze potrebbero essere un primo passo verso l'uscita di Renzi dal Pd. Matteo non ha ancora tirato fuori le sue carte, ma l'idea di uscire c'e'. Comunque fa bene ad attivarsi sul territorio e a creare nuove forze, anche se il nostro principale problema e' che non riusciamo a parlare ad altri mondi. Se la sua iniziativa lo permettera' sara' la benvenuta". Lo afferma il sindaco di Milano Giuseppe Sala a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24. (Red/ Dire)

Redazione Nove da Firenze