Parcheggiatore abusivo multato dalla Polizia Municipale

Intervento dei vigili di quartiere in viale Segni. Abusivismo commerciale: quasi 4.400 articoli sequestrati. La scorsa settimana gli agenti del Reparto antidegrado hanno effettuato 110 interventi in centro. Maximulta da 5.000 euro per tre venditori non autorizzati


Ancora un parcheggiatore denunci multato dalla Polizia Municipale. Ieri una pattuglia impegnata nel servizio del vigile di quartiere stava effettuando controlli mirati ha sorpreso in viale Segni un uomo che svolgeva l’attività di parcheggiatore. Gli agenti lo hanno quindi fermato. Il 38enne straniero è risultato residente a Genova ma privo dell’abilitazione necessaria per effettuare l’attività di parcheggiatore e non in regola con le norme sull’immigrazione. Per la prima irregolarità i vigili lo hanno multato con un verbale da 771 euro, per la seconda è stato denunciato.

Quasi 4.400 articoli sequestrati in 110 interventi, tre multe da 5.000 euro venditori abusivi, due persone denunciate. È questo il bilancio dell’attività del Reparto antidegrado della Polizia Municipale che la scorsa settimana ha effettuato servizi mirati in centro contro l’abusivismo commerciale, in particolare in via degli Avelli, lungarno Archibusieri, via Por Santa Maria e piazza della Repubblica. Sono stati sequestrati 4.385 articoli tra poster, bigiotteria varia e ombrelli, di cui 2.122 nel solo fine settimana. Quattro venditori abusivi sono stati fermati dagli agenti: per tre è scattata la maxi sanzione da 5.000 per violazione della legge regionale sul commercio, per uno un verbale fino a 500 euro come previsto dal Regolamento di Polizia Urbana perché, pur non essendo sorpreso mentre vendeva, non ha saputo spiegare la provenienza della merce in suo possesso. Inoltre due dei venditori sono stati denunciati anche per violazione delle norme sull’immigrazione. Gli agenti hanno anche sequestrato cinque articoli con marchio contraffatto abbandonati da venditori che sono fuggiti.

Redazione Nove da Firenze