Palazzo Pitti, il "Vaso di fiori" torna venerdì 19 luglio

Il dipinto era stato sottratto nel 1944 dai nazisti. A consegnare il quadro alle autorità italiane il ministro degli Esteri tedesco, Heiko Maas


(DIRE) Firenze, 15 lug. - Torna a Firenze, dopo 75 anni, il 'Vaso di Fiori'. Da venerdì prossimo il dipinto sottratto nel 1944 durante la ritirata delle forze di occupazione tedesche, sarà nuovamente esposto nella galleria di palazzo Pitti a Firenze. La cerimonia di restituzione è fissata alle 12 nella sala bianca del museo di palazzo Pitti con il ministro per i Beni culturali, Alberto Bonisoli, il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi.

A consegnare il quadro il ministro degli Esteri tedesco, Heiko Maas. Alla cerimonia è prevista la presenza anche del comandante generale dei Carabinieri, Giovanni Nistri, e del direttore degli Uffizi, Eike Schmidt.

Redazione Nove da Firenze