Oltrarno: in arrivo un Parcheggio multipiano fuori terra

Sarà una infrastruttura da 170 posti 


Un parcheggio multipiano da 170 posti tra via Pisana e via della Fonderia, con spazio di superficie da destinare alla sosta a rotazione. È quanto prevede la delibera presentata dall’assessore all’Urbanistica Giovanni Bettarini che ha avuto oggi il via libera della giunta di Palazzo Vecchio e sottopone l’intervento a verifica di assoggettabilità a valutazione ambientale strategica.

L’intervento nell’area, per ubicazione e dimensione, può contribuire a risolvere i problemi della sosta in Oltrarno con la realizzazione di circa 170 posti auto da ospitare per la maggior parte in un parcheggio meccanizzato multipiano fuori terra da destinare ai residenti, mentre lo spazio di superficie rimanente potrà essere dedicato alla sosta di rotazione.

“Un’opera necessaria per dare una risposta al problema della sosta in Oltrarno particolarmente sentito dai residenti – ha detto l’assessore Bettarini – Un’esigenza più volte manifestata dal Consiglio del Quartiere 4 alla quale andiamo a dare risposta con un intervento importante per la realizzazione di 170 posti auto in una zona che ne ha particolarmente bisogno”.

La richiesta di intervento da parte del Quartiere 4 era stata formalizzata con una nota del Collegio di Presidenza nel settembre scorso. Si tratta di un’area libera all’interno del tessuto storico consolidato che il regolamento urbanistico individua per la realizzazione del parcheggio privato in struttura con una quota di parcheggi pubblici a rotazione in superficie.

L’intervento dovrà prestare particolare attenzione all’inserimento della struttura nel contesto esistente. La proposta di variante è subordinata alla procedura di verifica di assoggettabilità alla Vas.

Redazione Nove da Firenze