Rubrica — LifeStyle

Natale in Valdelsa: tante iniziative dedicate a grandi e piccoli

A Empoli si parte dal 30 novembre. A Castelfiorentino il trenino tutti i giorni fino al 6 gennaio. E poi pista di pattinaggio, giostre e spettacoli itineranti


Firenze– Tra una settimana la Valdelsa si immergerà nell’atmosfera del magico Natale.

La sfida è importante: non solo replicare, ma migliorare il grande successo dello scorso anno, per fare di Empoli la città del Natale della Toscana e non solo. Il Natale a Empoli trasformerà la città in un grande mercato natalizio, con attrazioni e iniziative dedicate a grandi e piccoli. L’idea è quella di trasformare il “Giro di Empoli” in un grande contenitore di emozioni e di messaggi positivi, con la città che indossa l’abito delle grande occasioni: strade, piazze e angoli vestiti a festa, per la gioia di grandi e piccini.

Fervono anche i preparativi di “Natale a Castelfiorentino”, nutrito calendario di eventi che a partire da venerdì 22 novembre animeranno il centro storico e il centro commerciale naturale attraverso iniziative a “tema” e per tutte le età, dai giovani ai giovanissimi, dagli adulti ai bambini. In Piazza Gramsci stanno già montando la pista di pattinaggio su ghiaccio, che ha riscosso grande successo lo scorso anno (apertura sabato 23), ma sono in serbo parecchie novità, che contribuiranno a rendere tutto il centro storico particolarmente suggestivo. Il programma di “Natale a Castelfiorentino” è stato illustrato questa mattina in Piazza Gramsci (presso il Caffè del Teatro) dal Sindaco, Alessio Falorni, dall’Assessore al Commercio, Simone Bruchi, dal presidente dell’associazione del CCN “Tre Piazze”, Pier Riccardo Olivari, e da Gianluca D’Alessio (Confesercenti Empolese Valdelsa). Erano presenti anche diversi membri del consiglio dell’associazione dei commercianti, che quest’anno si sono impegnati a fondo per assicurare a tutto il periodo natalizio non solo numerose attrazioni, ma anche una degna cornice. Fra le novità di questa edizione spicca, in modo particolare, il “Trenino” natalizio, che sull’esempio delle grandi città sarà in funzione tutti i giorni fino all’Epifania (orario 9-13/16-20) tramite corse no-stop che percorreranno la parte alta e bassa del centro. Il “trenino”, che ha una capienza di 36 posti e una carrozza munita di pedana mobile (dunque adibita al trasporto di persone diversamente abili) partirà ogni venti minuti circa da piazza delle Poste (piazza Berlinguer, stazione 1 “Polo Nord”) e seguirà questo itinerario: via Masini (stazione 2 “Stella cometa”), Piazza del popolo (stazione 3 “La via dei Presepi”), piazza Kennedy (stazione 4 “Frutta candita”), corso Matteotti e via Garibaldi (stazione 5 “Pacco regalo”), piazza Cavour (stazione 6 “La befana”), piazza Gramsci (stazione 7 “Freddo polare”). Costo 1 euro valido per tutte le corse al mattino, 2 euro per tutte le corse del pomeriggio. Il “Trenino” farà un viaggio inaugurale alle ore 20.00 di venerdì 22 novembre, con a bordo tutti i commercianti del centro storico per salutare l’avvio del programma natalizio. In piazza Gramsci, da sabato 23, apertura come accennato della pista di pattinaggio su ghiaccio (dimensioni: venticinque metri per dodici) e tante attrazioni i bambini: una giostra con i cavalli, una giostra lagunare baby, il gioco della pesca e in più (rispetto allo scorso anno) i mitici “salti” con i tappeti elastici. Queste attrazioni saranno posizionate in modo permanente e saranno quindi aperte tutti i giorni. Ogni fine settimana, inoltre (in particolare la domenica) l’apertura dei negozi sarà accompagnata da spettacoli itineranti lungo le vie del centro. Domenica 8 dicembre apertura straordinaria al pubblico (visite gratuite) del Teatro del Popolo, uno dei teatri storici più importanti della Toscana. L’atmosfera natalizia sarà poi assicurata dalle Luminarie e – novità di quest’anno – da ben centocinquanta alberi di Natale che andranno ulteriormente a impreziosire le vie del centro (compreso il ponte principale sull’Elsa), ciascuno dotato di ben cinquecento lucine a Led. Ma non è finita. Quest’anno ricorre infatti il decennale della “Via dei Presepi”, e i promotori della manifestazione hanno in serbo qualcosa di speciale. Per il momento, sappiamo che (oltre ai presepi) ci saranno alcune video installazioni e proiezioni luminose, sia nella parte alta che in quella bassa del centro. La Pista di Pattinaggio su ghiaccio sarà aperta tutti i giorni nel seguente orario: fino al 13 dicembre, dal lunedì al giovedì ore 15.00-24.00, dal venerdì alla domenica 10.00-13.00 e 15.00-24.00; dopo il 13 dicembre apertura tutti i giorni dal lunedì alla domenica ore 10.00-13.00 e 15.00-24.00.

Redazione Nove da Firenze