Morto Luca Benci, il cordoglio dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche

Nominato componente del Consiglio superiore di sanità per il triennio 2019-2022, è stato autore di numerose pubblicazioni


L’Ordine delle Professioni Infermieristiche interprovinciale Firenze Pistoia si unisce al cordoglio per la morte di Luca Benci. Prima infermiere e poi, dopo la Laurea in Giurisprudenza all'Università degli studi di Firenze, giurista esperto di politiche sanitarie, diritto sanitario, biodiritto e professioni sanitarie, Benci ha collaborato costantemente con l’Ordine degli Infermieri partecipando come relatore e docente a numerosi corsi ed eventi.

«Esprimiamo tutto il nostro cordoglio per la perdita di un grande professionista – commenta Danilo Massai presidente di Opi Firenze Pistoia -. Oltre ad essere un amico, Luca Benci è stato una persona che ha dedicato tanto tempo alla tutela della professione, al suo sviluppo e a tutte le attività dell’Ordine».

Benci, nominato Componente del Consiglio superiore di sanità per il triennio 2019-2022, è stato autore di numerose pubblicazioni sul diritto sanitario e sulle professioni sanitarie e di articoli sulla responsabilità professionale sanitaria, sul biodiritto e sulla bioetica. Ha svolto inoltre attività di consulenza e docenza presso Aziende USL e ospedaliere, società di formazione, Università degli studi, Associazioni, Collegi e Ordini professionali in materia di diritto sanitario, responsabilità professionale e biodiritto.

Ha ricoperto inoltre il ruolo di responsabile per la protezione dei dati presso enti, società, associazioni e organizzazioni sindacali. È stato inoltre direttore dal 1998 al 2004 della Rivista di diritto delle professioni sanitarie.

Redazione Nove da Firenze