Oktoberfest: ​Monaco di Baviera chiama Firenze

Incredibili scorci della città del Fiore a Monaco di Baviera


Monaco di Baviera è una città molto amata per vari motivi, primo fra tutti l'Oktoberfest che si svolge ogni anno le ultime settimane di settembre e la prima di Ottobre.

Coloro che tra una birra e l' altra si concedono una passeggiata in città (l' Oktober è organizzato un un' area verde leggermente decentrata, come potrebbero essere le nostre Cascine) si troverà a vivere degli incredibili Déjà vu. Tranquilli, qualsiasi sia lo stato alcoolico, non dipendono dalla Birra!

Monaco e Firenze

Passeggiando per il centro storico di Monaco di Baviera ci si può imbattere... nel Porcellino, nella Loggia di Orcagna e persino in Palazzo Pitti, anche se di misure un po' ridotte rispetto all'originale e con una fermata della metropolitana proprio davanti.

In fondo si è sempre saputo che i Tedeschi hanno una passione per le bellezze toscane, in primis Firenze, ma la storia di queste opere è un po' più complessa.

Le caratteristiche architettoniche che a Monaco di Baviera richiamano Firenze si devono a Leo von Klenze, architetto, pittore e scrittore tedesco del XVII secolo, grande amante del classicismo e delle architetture fiorentine.

A lui il principe ereditario di Baviera Ludwing von Wittelsbach affidò la riorganizzazione urbana di Monaco e von Klenze si ispirò a molte opere classiche appartenenti alle architetture Italiane (Firenze, ma anche l'area del Vaticano a Roma) e Greche (Atene)

Le opere fiorentine sono rintracciabili in varie aree della città, ma è in Max-Joseph Plaz che si possono ammirare, riuniti in un sol luogo, le imitazioni dell'ospedale degli Innocenti (Palazzo della posta) Palazzo Pitti e Palazzo Rucellai (Palazzo reale di Monaco).

Naturalmente la bellezze di Monaco non si limitano alle influenze classiche nell'architettura. Per esempio lo sapevate che nel duomo si trova l'impronta del diavolo?

L'attrazione più amata rimane comunque lo storico festival della Birra. Per la cronaca sono disponibili tante partenze da Firenze per l'Oktoberfest di Monaco di Baviera!

Viaggi all'Oktoberfest da Firenze
Per coloro che vogliono recarsi all' Oktoberfest dalla nostra città sono previsti viaggi in bus di una o due notti, viaggi in bus andata e ritorno oppure pacchetti volo + hotel.

L'Oktoberfest è un evento particolarmente sentito dai tedeschi di Monaco e non solo. Ogni anno Monaco viene presa d'assalto da circa 6 milioni di visitatori durante l'Oktoberfest, per cui l'impianto della sicurezza è molto efficiente e riguarda anche coloro che si mettono al volante dopo essere stati alla festa e che vengono prontamente controllati.

Andare e tornare dall'Oktoberfest con il bus, evita quindi seri problematiche con la giustizia tedesca in caso di una birra di troppo e allontana il rischio di dover rinunciare a bere

Le offerte volo + hotel, prenotate in anticipo, offrono grandi opportunità a prezzi ottimi. Il viaggio in aereo permette di massimizzare i tempi, mentre se si decide di prenotare con un certo anticipo hotel e volo è possibile anche risparmiare cifre interessanti. Più ci si avvicina alla data, infatti e più aumentano i prezzi delle camere, sia in città che in periferia, tanto degli hotel quanto degli ostelli.
Qualche accortezza sul viaggio permetterà quindi di vivere al meglio in festival della birra più famoso del pianeta.

Redazione Nove da Firenze