Firenze, Mobike compie due anni: numeri record per le bici arancioni da città

Gli utilizzi sono stati 3,13 milioni, 500 le tonnellate di Co2 risparmiate pari a 23mila alberi piantati. Per festeggiare, pass da 90 giorni a 20 Mobiker che utilizzeranno il servizio oggi. Il buongiorno si era visto dal mattino: nel 2017 fu un esordio col boom


Sono passati due anni dal lancio il 24 luglio 2017 di Mobike a Firenze, e i numeri sono sorprendenti con 3,13 milioni di utilizzi e 500 tonnellate di Co2 risparmiate pari a 23mila alberi piantati.

“Dal lancio il 24 luglio 2017 del sistema di bikesharing fiorentino a oggi – ha detto l’assessore all’Ambiente Cecilia Del Re - abbiamo registrato numeri impressionanti, con enormi benefici per l’ambiente. Oltre tre milioni di utilizzi del sistema di mobilità sostenibile che ha cambiato in meglio la città facendo risparmiare 500 tonnellate di CO2 pari a 23mila alberi piantati”.

Per festeggiare questo traguardo Mobike Italia regala 20 Mobike Pass da 90 giorni a 20 Mobiker che utilizzeranno il servizio durante la giornata del 24 luglio. I fortunati Mobiker saranno contattati via sms il 26 luglio.

“Siamo entusiasti di festeggiare il secondo anniversario di quello che a oggi è diventato un vero e proprio sistema di mobilità urbana per la gestione degli spostamenti quotidiani delle persone – ha detto Alessandro Felici Ad di Evlonet che distribuisce e gestisce Mobike in Italia -: lavoratori, studenti e turisti. Questo grazie ad un lavoro svolto in sinergia con le amministrazioni comunali e ad un team attento e presente in 10 città italiane. La nostra ambizione è quella di sostituire oltre il 10% degli spostamenti con le auto private”. 

Il buongiorno si era visto dal mattino e infatti, dopo soli due mesi dal debutto del servizio, nel settembre 2017 Mobike registrava una media giornaliera di 7700 noleggi per i 41mila iscritti al servizio. 

Redazione Nove da Firenze