Rubrica — Siena Calcio

Mercato Robur: l'opinione di Dal Canto smentisce i pessimisti

"Male che possa andare siamo rimasti della stessa forza". Le parole del mister sciolgono dubbi e rassicurano l'ambiente dopo la partenza di Serrotti


SERIE C - ROBUR SIENA — A margine della conferenza stampa di presentazione della difficile sfida, di domani, contro il Monza, mister Dal Canto, sollecitato da una precisa domanda, ha dato la sua opinione sul mercato. Attenzione, non giudicando l'operato della società ma, semplicemente, confrontando la forza del gruppo pre e post partenze e arrivi di gennaio. 

“Non siamo andati a prendere giocatori usciti dall’uovo di Pasqua, abbiamo preso questi giocatori perchè il mercato è andato in quel modo, arriviamo fino alla fine con questi ragazzi, così come siamo arrivati fino a gennaio, non credo che la squadra abbia subito degli stravolgimenti, sicuramente non in negativo. Male che possa andare siamo rimasti della stessa forza, speriamo di far meglio".

Parole precise che non lasciano spazio a dubbi e, in parte, rispondono a chi, soprattutto complice la partenza di Serrotti, aveva parlato di operazioni con bilancio tecnico in negativo.

Sullo sfondo la precisazione sul ruolo di Boateng: "è una seconda punta capace di giocare con un centravanti vero o con un'altra punta di movimento". In altre parole, il solito 5-3-2 potrebbe anche essere caratterizzato, in certi frangenti, da due punte veloci capaci di sfruttare gli spazi.  Potrebbe essere questa l'arma nuova contro la corazzata Monza? Vedremo. 

Intanto, questa sera sarà consegnato il Premio Robur 2019 conferito dal Siena Club Fedelissimi alla memoria di Arturo Pratelli. Un'iniziativa significativa che va oltre il tifo, oltre la passione delineando la bellezza dei valori che caratterizzano da sempre il nostro calcio. 

Siena Calcio — rubrica a cura di Giuseppe Saponaro

Giuseppe Saponaro

Giuseppe Saponaro — Pugliese di origine e senese di adozione è giornalista pubblicista, operatore dell'informazione nel pubblico impiego e scrittore. Potete scrivergli a tonio.saponaro@virgilio.it

E-mail: tonio.saponaro@virgilio.it