Massa: ritrovati e salvati dai Vigili del fuoco due fratelli dispersi sui monti

Avevano perso l'orientamento per la fitta nebbia nel Comune di Zeri a 1500 metri vicino al confine con l'Emilia Romagna.


Nel primo pomeriggio del 22 settembre, intorno alle ore 14:30, i Vigili del fuoco del distaccamento di Aulla sono intervenuti nel comune di Zeri per la ricerca di due fratelli che, impegnati in un’escursione a 1500 metri di quota al confine con l’Emilia Romagna, avevano perso l’orientamento a causa delle avverse condizioni meteo e per la fitta nebbia. La sala operativa del comando è riuscita a contattare i due e una volta accertate il loro buono stato di salute ha utilizzato tutti i mezzi tecnologici in suo possesso per localizzarli. 

Grazie all’utilizzo di una applicazione in uso al Corpo Nazionale la localizzazione dei telefoni cellulari, è stato possibile rilevare le coordinate della posizione dei due fratelli. Alle 17:45 circa , dopo ore di cammino nella nebbia, la squadra dei Vigili del fuoco VVF ha raggiunto e tratto in salvo i due dispersi, infreddoliti ma in buono stato di salute.

Redazione Nove da Firenze