Lavorare nel turismo: circa 810 le posizioni aperte in Human Company

Food&beverage, ricevimento e retail le macro-aree di attività per le figure stagionali ricercate dal gruppo toscano leader nel turismo all’aria aperta in Toscana, Lazio e Veneto per un totale di 1.260 offerte


Firenze, febbraio 2020 – Human Company, gruppo toscano attivo nel ricettivo e ristorativo e leader in Italia nel turismo open air, ha aperto le candidature per la prossima stagione: in tutto sono circa 1.260 le posizioni aperte nelle strutture del Gruppo in Toscana, Lazio e Veneto.

In particolare, in Toscana la ricerca riguarda 810 offerte per le quattro strutture outdoor del Gruppo: i villaggi Park Albatros a San Vincenzo (270), Nocenni Girasole Village nel Valdarno (260) e Montescudaio Village (125), la nuova struttura entrata quest’anno nel portafoglio Human Company, oltre al campeggio urbano Firenze Camping in Town (100). Al comparto open air si aggiungono poi le richieste di personale per Villa La Palagina, relais affacciato sul Chianti (35) e per Plus Florence (20), l’ostello di ultima generazione nel capoluogo toscano.

Le posizioni maggiormente richieste si concentrano nel settore food&beverage per personale di sala e cucina e baristi. Seguono l’area ricevimento con le posizioni aperte per addetti front office, accoglienza e infopoint e il comparto retail per addetti agli shop e ai market interni alle strutture. La ricerca comprende poi altre posizioni, tra cui quelle nei settori manutenzione, giardinaggio e assistenza bagnanti.

A oggi Human Company conta oltre 1.800 collaboratori tra fissi e stagionali, di cui il 68% sotto i 38 anni e un’età media di 33 anni: un dato che testimonia l’attenzione del Gruppo nei confronti di giovani appassionati del turismo, nel segno di un’ospitalità sostenibile, smart e aperta a tutti.

Redazione Nove da Firenze