Laura Grandi confermata segretario generale del SUNIA Toscana

​Grandi impegnata su due fronti: "difesa e rilancio dell’edilizia pubblica, uno dei pilastri del welfare sociale e necessità di un ‘Affitto Sostenibile’ per tutti”


E’ stata eletta all’unanimità dal congresso regionale del Sunia Toscana, tenutosi a Firenze il oggi, 9 novembre. Cinquantaduenne, fiorentina, laureata in Scienze Politiche, segretario della Federazione del Sunia di Firenze. E’ stata scelta per guidare l’organizzazione regionale nei prossimi anni, che si presentano difficili e densi di sfide soprattutto per quello per riguarda le sorti dell’edilizia pubblica e della precarietà abitativa nella regione.

Il Sunia della Toscana è un sindacato che rappresenta più di 20.000 famiglie in tutta la nostra Regione. Radicato e forte, in un settore così importante e delicato, quello delle politiche abitative. E in questo periodo di emergenza casa in Toscana, il sindacato sta conducendo una dura battaglia su due fronti: per affermare la difesa e il rilancio dell’edilizia pubblica, uno dei pilastri del welfare sociale e per affermare la necessità di un ‘Affitto Sostenibile’ per tutti, per far fronte, con strumenti idonei, alla giungla del mercato delle locazioni private, che offre sempre meno alloggi e affitti sempre più inarrivabili per i redditi delle famiglie toscane”, dichiara la nuova segretaria, Laura Grandi.

Redazione Nove da Firenze