Rubrica — Europe Direct

La Settimana Europea delle Regioni

On line due iniziative collegate


Avere una percezione corretta, a prescindere della valutazione specifica, su come esattamente l’Unione europea arriva sui nostri territori non è semplice. I meccanismi che istituiscono, compongono, articolano e finanziano tutti quei fondi che arrivano agli Stati, che, a loro volta, li redistribuiscono tra le Regioni, sono tutt’altro che semplici da individuare, da comprendere e da seguire. I risultati sono però sotto i nostri occhi: sono molteplici i progetti che ogni anni vengono finanziati nell’ambito di quella che, genericamente, prende il nome di “politica di coesione”. Uno strumento utile per farsi un’idea e vedere cosa è stato realizzato sul nostro territorio, a che punto sono i progetti finanziati, è OpenCoesione, il portale di opengovernment che ci permette il monitoraggio di tutti i progetti realizzati con i fondi di coesione.

È quindi molto importante riuscire anche a comunicare quanto l’Unione fa per le nostre regioni, per le nostre città e per i nostri paesi. E la comunicazione è infatti uno dei temi principali della Settimana europea delle Regioni), che quest’anno avrà luogo, come sempre a Bruxelles, dal 12 al 15 Ottobre. Qui si incontreranno rappresentanti politici, amministratori locali, esperti, accademici ma anche cittadini che prenderanno parte a questa unica piattaforma di comunicazione e network (contate che l’edizione del 2019 ha visto oltre 9000 partecipanti prendere parte a più di 330 sessioni tematiche).

In vista della #EuRegionsWeek, l’Unione europea sta promuovendo moltissime iniziative rivolte ai suoi cittadini, proprio con l’intento di coinvolgerli in questo raccolto della politica europea sui territori. Approfondiamone due.

EU in my Region è una campagna rivolta alle Autorità di gestione (chi nelle istituzioni di occupa di gestire, appunto, i finanziamenti europei) e ai beneficiari di finanziamenti: si chiede loro di raccontare progetti ed esperienze che hanno avuto luogo nelle varie regioni e città italiane grazie all’utilizzo dei fondi di coesione. Start up innovative che sono nate grazie all’aiuto di fondi FESR? Aziende che si sono riconvertite mettendo in atto buone pratiche per l’ambiente? Piccole imprese femminili? Sono tutte storie che possono essere raccontate: se anche tu sei tra i beneficiari di un finanziamento, raccontaci il sogno che ha questo ha contribuito a realizzare!

Altra iniziativa molto interessante, rivolta ai giovani aspiranti giornalisti, è #Youth4Regions, una delle iniziative che fanno da contorno alla #EURegionsWeek, la Settimana Europea delle Regioni e delle Città, che ha come scopo quello di raccontare come l'UE arriva sui territori (fondi, progetti, attività, ecc...). Quest'anno avrà luogo a Bruxelles tra il 15 e il 15 Ottobre.

I ragazzi selezionati per #Youth4Regions parteciperanno e racconteranno, da giornalisti, la settimana.

Il concorso è rivolto a studenti e studentesse di giornalismo o giovani che abbiano un massimo di due anni di esperienza nel settore, purché abbiano un età compresa tra i 18 e i 30 anni. È richiesto un interesse in ciò che l'UE sta facendo nella propria regione. Coloro che, dopo aver fatto l'application, saranno selezionati, parteciperanno ad un percorso che prevede:

  • - formazione giornalistica e sulla politiche regionali dell'Unione
  • - la possibilità di ricevere tutoraggio da giornalisti professionisti del proprio paese
  • - la possibilità di lavorare a fianco di professionisti durante la Settimana Europea delle Regioni
  • - la visita alle sedi di istituzioni europee e a quelle in cui si gestisce la comunicazione dell'UE
  • - la possibilità di prendere parte come giornalista a viaggi delle delegazioni stampa della Commissione europea presso gli Stati membri
  • - Spese di viaggio e alloggio coperto dalla Commissione europea

Sono disponibili 33 posti e il 10 agosto verranno comunicati i nomi dei partecipanti selezionati. Inoltre, tra i 33 partecipanti saranno individuati i due vincitori del premio Megalizzi – Niedzielski 2020 rivolto ai giovani aspiranti giornalisti. Le candidature sono aperte fino alle 17:00 CET del 13 luglio 2020.

L’Unione europea è anche l’Unione delle Regione e dei territori: ciascuno di noi può fare la sua parte nel raccontarla, indagarla e farla conoscere. Ad esempio, partecipando ad iniziative come queste.

Europe Direct — rubrica a cura di Europe Direct Firenze

Europe Direct Firenze

Europe Direct Firenze — Centro di comunicazione ed informazione dell'Unione europea attivo nel Comune di Firenze dal 1999: www.edfirenze.eu

E-mail: europedirect@comune.fi.it