La riconferma di Schmidt

Il sindaco Nardella: “Sarà sempre più importante la collaborazione con la città”. L’assessore Sacchi “Potremo proseguire la collaborazione che ha reso importante il rapporto tra città e Uffizi”


“Congratulazioni al direttore delle Gallerie degli Uffizi Schmidt e a tutti gli altri direttori a cui il ministro Franceschini ha rinnovano l’incarico per altri quattro anni”. Così il sindaco Dario Nardella commenta la notizia del rinnovo, da parte del ministro dei Beni culturali e del Turismo Dario Franceschini, dell’incarico per altri quattro anni ai direttori delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt e del Museo e Real Bosco di Capodimonte Sylvain Bellenger e alla direttrice della Galleria Nazionale di Arte Moderna di Roma Cristiana Collu. “Sarà sempre più importante la collaborazione tra le Gallerie degli Uffizi e la città - afferma il sindaco - perché il museo non può e non deve essere una realtà slegata dal contesto culturale, sociale e istituzionale della città”. “In bocca al lupo a Schmidt - conclude Nardella - con l’obiettivo di rilanciare sempre di più la collaborazione”.

“Mi congratulo con Eike Schmidt per la riconferma alla guida di uno dei musei più importanti del mondo. Potremo così proseguire quel percorso di collaborazioni che hanno reso importante il rapporto tra la città e le Gallerie degli Uffizi. Ritengo che questo sia il momento per ripartire sulle grandi partite, come il progetto dei Grandi Uffizi e il Percorso del Principe”. Lo afferma l’assessore alla Cultura Tommaso Sacchi, commentando la notizia del rinnovo dell’incarico al direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt da parte del ministro dei Beni culturali e del Turismo Dario Franceschini. “Con Schmidt ho sempre avuto un’ottima collaborazione e una grande sinergia d’intenti nei confronti della città - continua Sacchi -, pertanto confido di poter continuare questo rapporto. Sono felice e grato al ministro Franceschini perché in tempi rapidi ha saputo rimettere in sicurezza e ridare stabilità alle grandi Istituzioni museali italiane e fiorentine secondo un criterio logico e un’attenta valutazione dell’operato dei direttori”. “Appena ho saputo della riconferma ho inviato un messaggio di congratulazioni a Schmidt - conclude Sacchi -. Abbiamo in programma di incontrarci la settimana prossima per proseguire il lavoro avviato sui tanti progetti che abbiamo in comune”.

Redazione Nove da Firenze