Rubrica — Spettacolo

La Città Incantata domenica alle 18:00

Gli artisti suoneranno a sostegno della campagna di crowdfunding #SostieniUnInfermiere. Iniziativa di Maggio Musicale Fiorentino, Scuola di Musica di Fiesole, Conservatorio Cherubini, Orchestra da Camera Fiorentina, in collaborazione con il Comune di Firenze e la Fondazione CR Firenze


Firenze, 21 marzo 2020 – Va’ pensiero per ‘La Città incantata' e un selfie per sostenere la campagna di crowdfunding #SostieniUnInfermiere. Con questo spirito domenica 22 marzo alle ore 18 i musicisti del Maggio Musicale Fiorentino, della Scuola di Musica di Fiesole, del Conservatorio Cherubini e dell'Orchestra da Camera Fiorentina suoneranno dalle loro abitazioni per ‘La Città Incantata’, una iniziativa promossa con la collaborazione di Fondazione CR Firenze e del Comune di Firenze.

Faranno musica per sé stessi e per gli altri, per i vicini e i concittadini rinsaldando il legame che tiene unita tutta Firenze, nonostante la lontananza fisica resa necessaria dalle misure per arginare la diffusione del coronavirus.
In occasione del loro concerto i musicisti sono invitati a sostenere, attraverso un selfie o altre modalità, la campagna di crowdfunding #SostieniUnInfermiere: A Firenze la solidarietà si diffonde più veloce del virus! Promossa da Fondazione CR Firenze e da Fondazione Claudio Ciai, in collaborazione con Siamosolidali e Feel Crowd, l’iniziativa ha il patrocinio del Comune di Firenze e si propone di raccogliere fondi per sostenere le spese dei 700 infermieri attesi in città per far fronte all'emergenza Coronavirus.

Le informazioni contenute nella presente comunicazione ed i relativi allegati sono riservati e comunque destinati esclusivamente alle persone fisiche, agli enti e/o alle società in indirizzo. La diffusione, comunicazione, distribuzione e/o riproduzione del contenuto della presente email e dei suoi allegati da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario, o non autorizzato, è proibita ai sensi di legge e delle disposizioni in materia di protezione dei dati personali (D.lgs n. 196/2003 modificato dal D.Lgs. n. 101/2018 - GDPR UE n. 679/2016). Se avete ricevuto questo messaggio per errore, Vi preghiamo di distruggerlo e di informarci immediatamente inviando un messaggio all’indirizzo e-mail mittente. Si fa, inoltre, presente che l’indirizzo di posta elettronica da cui è stata inviata la presente comunicazione è Aziendale e non personale, qualsiasi comunicazione ivi inviata può essere quindi letta anche da incaricati aziendali diversi dal suo utilizzatore principale.

Redazione Nove da Firenze