Italia Viva: toscani pronti per l'assemblea nazionale di Roma

Scaramelli, capogruppo in Regione: "Il camper delle idee è pronto a partire. A noi, a Renzi in primis, interessano i contenuti e il confronto con le persone, non le poltrone da spartire”. Sabato 1 e domenica 2 febbraio l'appuntamento nella capitale


“Abbiamo fatto il pieno al camper. A noi di Italia Viva, a Renzi in primis, interessano contenuti, idee, contatto e confronto con persone, intese sui programmi. Non le poltrone da spartire”. Commenta così Stefano Scaramelli, capogruppo di Italia Viva in Consiglio regionale, il dibattito sulle alleanze per le regionali di questi giorni.

“La Toscana ha bisogno – continua Scaramelli - di dare una scossa all'economia per aumentare il lavoro, fare investimenti seri, programmazione di lungo periodo, nuove infrastrutture. È necessario coniugare crescita e sviluppo, sostenibilità e contrasto ai cambiamenti climatici e non misure assistenziali che si rivelano un danno per tanti cittadini onesti. L’alleanza con i 5 stelle sarebbe l’effetto collaterale di una combinazione di visioni del futuro incompatibili con il riformismo e la crescita della Toscana”.

Di idee e proposte per rilanciare sui contenuti la compagine toscana di Italia Viva ne parlerà a Roma, sabato 1 e domenica 2 febbraio, all’Assemblea Nazionale. “Il camper delle idee è pronto a partire – conclude Scaramelli – saliranno persone che vogliono bene alla Toscana per elaborare proposte nuove e idee shock”.

Redazione Nove da Firenze