Incidente di notte in Lungarno Soderini: muore giovane centauro

Verso le 3,20 un 28enne residente a Sesto, che si era appena laureato, è caduto e scivolando è andato a sbattere contro un cantiere edile che è stato sequestrato


Incidente mortale stanotte in centro. A perdere la vita un giovane (G.M. del 1992) residente a Sesto Fiorentino. Il sinistro è avvenuto intorno alle 3.20 in lungarno Soderini.

Il giovane (che si era laureato il giorno prima) in sella a una motocicletta arrivato all’altezza di piazza di Cestello, per cause da accertare, è caduto e scivolando è andato a sbattere contro un cantiere edile. Inutile l'intervento dei sanitari.

Il lungarno è rimasto chiuso fino alle 7.15 circa. La salma è stata trasporta a Medicina Legale. In corso i rilevi per stabilire la dinamica da parte della Polizia Municipale e il sequestro del cantiere.

“Ci stringiamo attorno alla famiglia di Gabriele. Una fatale tragedia che colpisce un giovane che, come tanti suoi coetanei, aveva molti sogni”. Lo ha detto la vicesindaca Cristina Giachi a proposito del 28nne morto questa notte cadendo con lo scooter in lungarno Soderini a Firenze il giorno dopo essersi laureato.
“Le condoglianze, mie personali e del Comune – ha aggiunto - vanno ai genitori, alla famiglia e agli amici”.

Redazione Nove da Firenze