Incendio alla Ghiomelli Garden: a Livorno paura nei quartieri vicini

Il dipartimento Ambiente del Comune consiglia agli abitanti dei Corea, Shangai, Fiorentina di tenere chiuse le finestre per sei ore. Rogo boschivo a Campiglia: fiamme propagate alle colline due elicotteri regionali sul posto


Livorno, 29 agosto 2020- Incendio Ghiomelli Garden, un'azienda commerciale presente in città da quasi 50 anni. Le fiamme, complice un forte vento di scirocco, hanno divorato lo stabilimento in mezz'ora, nonostante sul posto siano intervenuti immediatamente i vigili del fuoco. Il fumo è visibile da tutta Livorno. Sul luogo dell'incendio è intervenuto anche il sindaco Luca Salvetti.

il dipartimento Ambiente del Comune di Livorno consiglia agli abitanti dei quartieri Corea, Shangai, Fiorentina di tenere chiuse le finestre per sei ore, per non essere investiti dai fumi e dalle maleodoranze. Trascorso questo periodo, e completato lo spegnimento dell'incendio, i cittadini sono invece invitati ad areare le case il più possibile.Sul posto le squadre dei vigili del fuoco provenienti anche da Lucca e Pisa, il 118 con Svs e Misericordia, carabinieri, polizia, polizia municipale e protezione civile del Comune di Livorno.

La sala operative regionale ha inviato due elicotteri a Campiglia Marittima (Livorno) per domare le fiamme che dalle 12, dopo aver interessato alcuni campi di sterpaglie vicino alle abitazioni, si sono propagate al bosco e quindi alle colline retrostanti. E’ previsto l’arrivo di un terzo elicottero e dei Canadair per cercare di chiudere incendio, prima che si espanda ulteriormente. La situazione è complicata dalla presenza di numerose linee elettriche che attraversano la zona e dalla mancanza di viabilità per fare giungere le numerose squadre di volontariato antincendi boschivi sul fronte fiamma. Il personale dei vigili del fuoco è a presidio delle abitazioni e a disposizione per il rifornimento mezzi. E’ stata allertata la protezione civile locale per l’eventuale evacuazione di zone che potrebbero essere raggiunte dal fuoco. 

Redazione Nove da Firenze