La Polizia di Stato sequestra oltre 6 kg e mezzo di hashish

In manette un 29enne. Alcuni ovuli erano occultati dentro un cartone di succo di frutta


La Polizia di Stato di Firenze ieri ha arrestato un cittadino italiano di 29 anni con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: la Squadra Mobile ha sequestrato oltre 6 chili e mezzo di hashish. A fine mattinata, nel corso di un’operazione antidroga, gli uomini della Sezione Contrasto al Crimine Diffuso hanno intercettato in viale Volta uno scooter con a bordo il 29enne. Il giovane si è fermato vicino ad un’auto in sosta ed è ripartito. Gli agenti lo hanno fermato mentre percorreva contromano via Mossotti e, durante il controllo, dalla tasca del suo giubbino è immediatamente saltato fuori quasi un etto di droga. Altri panetti sono stati successivamente rinvenuti dagli inquirenti nell’autovettura parcheggiata in viale Volta: oltre 4 chili e mezzo di sostanza erano nascosti in un sacchetto sotto un sedile, mentre in un cartone di succo di frutta erano stati occultati 146 ovuli per oltre 1 chilo e mezzo di hashish. Ulteriori 600 grammi del medesimo stupefacente sono stati poi rinvenuti in un altro ciclomotore in uso all’arrestato. L’uomo è così finito agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima.

Redazione Nove da Firenze