Il Comune cerca alloggi da destinare a edilizia residenziale pubblica

È on line l’avviso pubblico. Offerte entro il 25 giugno. I locali devono essere subito disponibili e assegnabili. Bonus sociale idrico, domande entro il 27 giugno. Anche a Pelago bando per la locazione a canone calmierato


È on line sulla Rete civica del Comune l’avviso pubblico per la cessione di alloggi destinati ad incrementare il patrimonio erp. C’è tempo fino al 25 giugno per presentare le offerte. Il Comune di Firenze intende infatti procedere all’acquisto di alloggi a destinazione residenziale, immediatamente disponibili e assegnabili, situati nel territorio comunale. Gli alloggi offerti in vendita devono corrispondere a un intero fabbricato o di una porzione di esso costituita da almeno quattro alloggi, gestibile autonomamente senza gravami condominiali, con autonomia funzionale relativamente all’uso delle parti comuni. Le offerte dovranno pervenire presso la Direzione Patrimonio immobiliare, via dell’Anguillara 21, Firenze entro le 12 del giorno 25 giugno prossimo in busta sigillata, sulla quale dovrà essere apposta la seguente indicazione “OFFERTA DI CESSIONE DI IMMOBILE/IMMOBILI EX DDRT n. 4830/2019”. Per ogni fabbricato o porzione di fabbricato offerto in vendita potrà essere presentata una sola offerta.

C’è tempo fino al 27 giugno prossimo per consegnare le domande per l’accesso al bonus sociale idrico integrativo anno 2019. Le domande dovranno essere consegnate presso la Direzione Servizi sociali (viale De Amicis, 21). Il bonus sociale idrico integrativo è un’agevolazione tariffaria, integrativa rispetto al bonus idrico nazionale stabilita dall’Autorità Idrica Toscana e destinata alle utenze cosiddette ‘deboli’, corrispondenti ai nuclei familiari residenti nei Comuni dell’Autorità idrica Toscana che versano in condizioni socio-economiche disagiate.

Da lunedì 27 Maggio i cittadini di Pelago (e non solo) potranno trovare sul sito e sulla pagina Facebook del Comune i moduli e tutte le informazioni utili per partecipare al concorso pubblico per la formazione di una graduatoria per l’accesso alla locazione a canone calmierato. Dopo l'approvazione della convenzione tra il comune di Pelago e la società investiRE SGR spa si concretizza per i cittadini di Pelago l'opportunità di trovare casa a prezzi ragionevoli: gli alloggi individuati sono 18, tutti a San Francesco nell'area conosciuta come ex Merinangora. Per l'ammissione al concorso è necessario essere cittadino italiano, o di uno stato aderente all'Unione Europea, o cittadino straniero purché in possesso di regolare permesso di soggiorno ed avere un valore ISEE compreso tra 35000 e 16500 euro, la priorità verrà data ai cittadini residenti a Pelago. La domanda dovrà essere consegnata entro il 10 luglio 2019 direttamente l'ufficio protocollo comunale o spedita per raccomandata AR o inviata tramite PEC.

Redazione Nove da Firenze