I 5 Stelle fiorentini: "Cittadinanza onoraria a Gratteri"

De Blasi e Benassai: "Doveroso dar rilevanza a quanto questo magistrato stia svolgendo d’importante con la lotta alla criminalità. Il riconoscimento dovrebbe essere espressione trasversale e senza bandiera"


“Il MoVimento 5 Stelle, ritiene di dover far conferire la cittadinanza onoraria al magistrato Nicola Gratteri, attraverso una mozione presentata in Comune ed al Quartiere1 di Firenze. Il MoVimento 5 Stelle – sottolineano il capogruppo in Palazzo Vecchio Roberto De Blasi ed il capogruppo al quartiere 1 Luigi Benassai – ritiene doveroso dar rilevanza a quanto questo magistrato stia svolgendo d’importante con la lotta alla criminalità, nello specifico nel contrastare la 'ndrangheta, le cui ultime operazioni importanti sono avvenute prima di Natale scorso, quando sono stati arrestati più di 300 criminali.

Il riconoscimento della cittadinanza onoraria al Dott. Nicola Gratteri, dovrebbe essere espressione trasversale e senza bandiera di chi, senza se e senza ma, vuole dare un forte segnale di distanza da chi opera nella criminalità e, invece, celebrare chi la combatte, chi mette al primo posto il senso per lo Stato, come già fecero Giovanni Falcone e Paolo Borsellino”.

Redazione Nove da Firenze