Guida con il cellulare e senza cinture: raffica di multe della Municipale

Contravvenzioni per quasi 20mila euro il bilancio dei controlli effettuati la scorsa settimana


Contravvenzioni per quasi 20mila euro e 135 punti di patente decurtati. É il bilancio dei controlli effettuati la scorsa settimana dalla polizia municipale. Nel mirino delle pattuglie dell’autoreparto la guida senza cinture di sicurezza e l’uso del cellulare senza vivavoce: due comportamenti puniti con sanzioni, rispettivamente, di 81 e 161 euro e con il taglio di 5 punti di patente. Tra le contravvenzioni anche un verbale da 5mila euro per guida senza patente. Ma non è finita qui: una pattuglia in borghese ha denunciato a piede libero e sanzionato un 52enne fiorentino. In viale Belfiore è stato sorpreso su un ciclomotore senza assicurazione, mai immatricolato e con targa riprodotta a mano. Per l'uomo sono scattati subito due verbali: uno 77 euro con fermo amministrativo per un mese del veicolo per circolazione senza targa e uno da 849 euro per guida senza copertura assicurativa. Dai controlli successivi è poi emerso che il 52nne risultava agli arresti domiciliari ma in quella fascia oraria poteva abbandonare l'abitazione per recarsi al Sert presso il quale era in cura e che la patente di guida gli era stata revocata. Per questo è stato denunciato a piede libero. Il ciclomotore è stato sequestrato, condotto in depositeria e sottoposto a fermo amministrativo per un mese.

Redazione Nove da Firenze