Gli operatori sanitari ai pompieri: "Grazie per quello che fate"

Le parole di riconoscenza da parte degli operatori sanitari ai Vigili del Fuoco di Prato per l’importante supporto quotidiano


Prato Grazie per quello che fate. Sono le parole di riconoscenza che tutti gli operatori sanitari rivolgono ai Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Prato.

Pompieri e sanitari lavorano sempre fianco a fianco nelle operazioni di soccorso sul territorio. Oltre a questi interventi, le squadre dei Vigili del Fuoco di Prato, in questo particolare periodo di emergenza Covid, supportano quotidianamente il lavoro dei sanitari attraverso il trasporto di materiale ospedaliero, dispositivi di protezione e farmaci che consegnano negli ospedali dell’Azienda Sanitaria.

E’ un prezioso lavoro che svolgono costantemente da settimane con grande impegno e dedizione offrendo un contributo inestimabile.

“Il supporto dei Vigili del Fuoco è sempre importante - ci tiene a sottolineare Mauro Romilio, dirigente dell’AUSL Toscana Centro e medico del Comando Provinciale di Prato. In questo periodo di emergenza sanitaria il lavoro giornaliero di trasporto offre un supporto fondamentale per il lavoro degli operatori sanitari. Ringrazio a nome dell’Azienda i Vigili del Fuoco di Prato ed il loro Comandante per l’aiuto e la collaborazione sempre dimostrata.”

“Tra i nostri interventi è prevista anche questa attività – commenta il Comandante del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco Maria Francesca Conti. Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco ci ha autorizzato a fornire supporto alle attività di Protezione Civile locale. Oltre agli interventi di sanificazione strade forniamo collaborazione nel trasporto di presidi sanitari e farmaci all’Azienda Sanitaria in modo da non impegnare il loro personale.”

Redazione Nove da Firenze