Girava in stazione ma doveva essere in carcere

Ricercato per scontare una condanna ad oltre un anno di reclusione fermato a Santa Maria Novella dalla Polizia di Stato. Servizi straordinari di controllo del territorio: una persona in manette e cinque denunciate


Girava per la Stazione Centrale mentre doveva scontare una pena di un anno e quattro mesi di reclusione.

L’uomo, un cittadino romeno di 46 anni, era infatti ricercato a seguito di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Livorno per un cumulo di pene relativo a diverse condanne per molestie, danneggiamento aggravato e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Già conosciuto anche alla Polfer di Firenze, ieri pomeriggio è stato subito notato, dagli agenti della Polizia di Stato in servizio di pattugliamento e vigilanza scalo, mentre transitava nella stazione ferroviaria di Santa Maria Novella.

I poliziotti lo hanno subito riconosciuto, fermato e accompagnato al carcere di Sollicciano.

Inoltre, è di oltre 50 persone identificate, 1 arrestata e 5 denunciate il bilancio del servizio straordinario di controllo del territorio effettuato ieri pomeriggio dalla Questura di Firenze tra il centro e la periferia cittadina.

In via Taddeo Alderotti gli agenti hanno denunciato per la violazione degli obblighi sul soggiorno 3 cittadini magrebini (di età compresa tra i 28 e i 41 anni), tutti sottoposti a fermo per identificazione.

Durante le verifiche un cittadino marocchino di 28 anni, risultato inottemperante al provvedimento di sorveglianza speciale con obbligo di dimora a Verona, è finito in manette.

Intorno alle 14.30 la Polizia di Stato ha invece denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente un 26enne marocchino sorpreso nei pressi di un circolo in via Caccini con cinque ovuli di cocaina nella tasca del giubbino.

Sempre per lo stesso reato, ieri pomeriggio, intorno alle 18.00, nei pressi della Stazione di Santa Maria Novella, i Falchi” della Squadra Mobile di Firenze hanno denunciato un 33enne originario della Costa D’Avorio trovato in possesso di 13 grammi di marijuana.

Redazione Nove da Firenze