Giani a Roma consegna a Conte la tartaruga dei Medici

Ph Facebook Giani

Primo viaggio nella capitale da governatore ufficiale. "Lavoreremo insieme per ridare slancio alla nostra regione, in un corretto e proficuo rapporto con lo Stato". La promessa ai riders: "La Toscana sarò al vostro fianco"


Uno dei primi passi di Eugenio Giani come governatore della Toscana, dopo l'insediamento ufficiale di giovedì 8 ottobre, è stato recarsi a trovare a Roma il presidente del consiglio Giuseppe Conte. "La Regione Toscana, con me Presidente, - si legge nella pagina Facebook di Giani - si rapporterà con le istituzioni della Repubblica in assoluta correttezza e collaborazione tenendo sempre saldi gli interessi delle toscane e dei toscani.Grazie al Presidente Giuseppe Conte per l’incontro cordiale e costruttivo di oggi. Faremo passi avanti con la prudenza necessaria proprio come rappresentato dalla tartaruga con la vela di Cosimo I, primo Granduca di Toscana, che ho consegnato al Presidente del Consiglio.Lavoreremo insieme per ridare slancio alla nostra regione, in un corretto e proficuo rapporto con lo Stato, per una Toscana più forte e unita!". 

Sempre ieri, Giani ha incontrato i riders: "“Oggi mi sento un rider come voi e mi fa piacere che questo incontro avvenga in una giornata così particolare: mi consente di dire che la Regione farà tutto quanto in suo potere per sostenere la vostra battaglia per un lavoro sicuro e tutelato”. Così il presidente della Regione Toscana che ieri mattina entrando in Palazzo Strozzi Sacrati per il passaggio di consegne con il presidente uscente Enrico Rossi, ha incontrato un gruppo di lavoratori delle consegne a domicilio.

“Le vostre questioni – ha detto ancora Giani – riguardano diritti del lavoro, con riflessi anche di carattere costituzionale, che chiamano in causa competenze dirette dello Stato. La vostra è una battaglia che ha un respiro nazionale, ma la Toscana – ha concluso – sarà al vostro fianco”.

Redazione Nove da Firenze