Furgone perde olio da un fusto: sottopasso Paolo Uccello chiuso 2 ore

E' successo stamani dalle 9 alle 11. L’autista ha proseguito senza rendersi conto di quanto accaduto ma poi è stato individuato e multato dai vigili


Ha perso olio usato da un fusto che stava trasportando nel sottopasso di piazza Paolo Uccello causandone la chiusura per circa due ore. E si è allontanano non rendendosi conto dell’accaduto ma è stato individuato e richiamato alle proprie responsabilità dalla Polizia Municipale.

Il fatto è accaduto stamani, intorno alle 9. Il mezzo, un furgone intestato a una ditta di recupero di oli esausti, ha imboccato il sottopasso provenendo da via dei Vanni quando, forse a causa della curva, uno dei fusti è caduto perdendo il contenuto che è finito in strada. L’autista ha proseguito senza rendersi conto di quanto accaduto.

Sul posto è intervenuta la Polizia Municipale che, per ragioni di sicurezza, ha disposto la chiusura del sottopasso in attesa della ditta incaricata di effettuare la pulizia. I veicoli provenienti da via dei Vanni sono stati quindi deviati su via del Sansovino ed è stata contattata Silfi che ha modificato i tempi semaforici per agevolare il flusso in uscita città. Intanto grazie alle telecamere è stato individuato il mezzo e, tramite la targa, è stato possibile risalire all’intestatario, una ditta di recupero di oli esausti. 

La Polizia Municipale ha quindi contattato la sede dell'azienda fuori Firenze che a sua volta ha rintracciato l’autista. Il conducente è tornato nei pressi del sottopasso per rendersi conto dell’accaduto e fornire i dati dell’assicurazione per il recupero delle spese di pulizia. Per lui è scattata la multa da 87 euro con il taglio di 3 punti-patente.

Il sottopasso è stato completamente riaperto al transito intorno alle 11.

Fonte: Comune di Firenze

Redazione Nove da Firenze