Fungaiolo si perde nei boschi: salvato dai vigili del fuoco con l'elicottero

Disavventura a Zum Zeri per un 75enne di Carrara che, una volta rintracciato, è stato issato sul "Drago 72" del Nucleo di Genova


Disavventura a lieto fine per un 'fungaiolo' settantacinquenne di Carrara che, nel pomeriggio di giovedì 26 settembre, si è perso nei boschi sopra Zum Zeri, ai confini con l’Appennino Emiliano. L'uomo ha chiamato i Vigili del fuoco intorno alle 15:30 chiedendo aiuto e spiegando, un po’ spaventato, di non riuscire a ritrovare la strada per tornare alla propria auto. I Vigili del fuoco sono riusciti a geolocalizzarlo dalla Sala Operativa grazie al cellulare che l’uomo aveva con sé e a uno specifico programma in uso al Corpo Nazionale. 

La sede centrale ha inviato sul posto una squadra del Distaccamento di Aulla che, in un paio d’ore, ha percorso circa 4 km coordinata sul posto dalle due unità TAS (Topografia Applicata al Soccorso) presenti con il mezzo UCL (Unità di Comando Locale) e ha raggiunto l’uomo, issato poi a bordo dell’elicottero Drago 72 del Nucleo Elicotteri di Genova e portato in salvo. Sul posto presenti personale del CAI Soccorso Alpino, Carabinieri e Vigili Urbani del comune di Zeri.

Redazione Nove da Firenze